Stato prima
Domani avrebbe avuto l'udienza del processo

Omicidio Varani, Marco Prato suicida in carcere

L'omicidio del 23enne Luca Varani è avvenuto nella notte tra venerdì 4 e sabato 5 marzo del 2016

Di:

Roma. MARCO Prato, accusato dell’omicidio di Luca Varani, ragazzo ucciso nella capitale il 4 marzo del 2016 durante un festino a base di sesso e droga, è stato trovato morto in una cella del carcere di Velletri durante il giro di ispezione. Prato è stato trovato con un sacchetto di plastica in testa. Domani avrebbe avuto l’udienza del processo.

L’omicidio del 23enne Luca Varani è avvenuto nella notte tra venerdì 4 e sabato 5 marzo del 2016. Secondo la ricostruzione degli inquirenti, la vittima è stata torturata e uccisa con oltre cento tra martellate e coltellate in un appartamento di via Igino Giordani, a Roma. “Nell’abitazione della Collatina i carabinieri trovano il corpo senza vita del 23enne. Intanto viene rintracciato anche Marco Prato, accusato del delitto insieme a Manuel Foffo – condannato con l’abbreviato a trenta anni di carcere -, che intanto si era rifugiato in un hotel tentando il suicidio“.

In carcere Prato aveva scoperto di essere sieropositivo. Continuava a professarsi innocente dicendosi succube di Foffo”.

Omicidio Varani, Marco Prato suicida in carcere ultima modifica: 2017-06-20T09:21:32+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi