ManfredoniaVieste
La manifestazione che premia i migliori atleti della Capitanata

Galà dello sport, parterre di campioni il 31 luglio a Vieste

Tante stelle dello sport italiano per la decima edizione del Galà dello Sport

Di:

Vieste. Conto alla rovescia per la decima edizione de “Galà dello Sport“, la manifestazione, ormai storica, che premia gli atleti e le società sportive del territorio che si sono messi in mostra nell’ultima stagione agonistica. Il sipario si alzerà domenica 31 luglio, alle ore 20.30, nella nuova struttura del “Beach Arena” di Lido Cristalda, sul Lungomare Europa, a Vieste.
La manifestazione, che continua a presentarsi come una grande vetrina per lo sport del Gargano e della Puglia, è organizzata dall’Asd Foresta Umbra, dal Comune di Vieste e dal Coni Puglia con la collaborazione del Consorzio Operator Turistici ” Gargano Mare “.

Durante la cerimonia saranno premiati gli sportivi della Capitanata: atleti, dirigenti, società, tecnici che si sono distinti per i risultati raggiunti nelle rispettive discipline, classi e sezioni di appartenenza/competenza, e che hanno contribuito a promuovere lo sport nel territorio diffondendo il suo valore educativo oltre che agonistico, soprattutto tra i giovanissimi.
La serata, anche quest’anno, vedrà la partecipazione di stelle importanti dello sport italiano a cominciare da Valentina Vezzali, l’atleta italiana più medagliata di tutti i tempi e, secondo molti degli addetti ai lavori, la più grande schermitrice di tutti i tempi: tre ori olimpici individuali e tre nelle gare a squadre, sei titoli mondiali, cinque europei e undici Coppe del Mondo.
Ad arricchire l’elenco dei grandi nomi dello sport anche Gigi Delneri (ex calciatore ed allenatore del Chievo, Verona, Sampdoria, Roma, Juventus ecc.); Carlo Molfetta di Mesagne (oro alle Olimpiadi di Londra 2012 in Taekwondo); Vincenzo di Pinto, allenatore della Pallavolo Molfetta; Antonella Bevilacqua (ex campionessa europea del salto in alto) e giocatori del Foggia Calcio tra cui il Capitano storico Giovanni Pirazzini, De Giovanni e Bozzi .

L’attribuzione dei riconoscimenti avverrà alla presenza dell’assessore regionale dello sport Raffaele Piemontese, del Presidente del Coni Puglia, Elio Sannicandro, del delegato del Coni Foggia, Mimmo di Molfetta, e di tutti i sindaci del Gargano Nord oltre a Rappresentanti del Parco Nazionale del Gargano. Tra i premiati al Galà dello Sport anche il tennista pugliese Salvatore Caputo che, con la sua associazione M.I.D.U. Sport Handicap Puglia, è impegnato da 27 anni in attività sociali e sportive. Lo sport dunque anche come strumento di vita per abbattere le barriere.

Redazione Stato Quotidiano.it



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati