EconomiaRegione-Territorio

Fiamme Gialle: scoperti 4933 evasori totali, nascosti 17 mld redditi

Di:

Guardia di Finanza, controlli (st - ffdcr@)

(ANSA) ROMA – Sono 4.933 gli evasori totali scoperti dalla Guardia di finanza da gennaio ad oggi. Hanno nascosto redditi per 17,5 miliardi di euro e 1.771 di loro sono stati denunciati, nei casi più gravi, per omessa dichiarazione dei redditi. Si tratta di soggetti – spiegano la Fiamme Gialle – che, pur svolgendo attività imprenditoriali o professionali, erano completamente sconosciuti al Fisco e hanno vissuto alle spalle dei contribuenti onesti, usufruendo di servizi pubblici che non hanno mai contribuito a pagare, intestando spesso beni e patrimoni a prestanomi o a società di comodo.

Nel 2013 le Fiamme Gialle hanno scoperto 19.250 lavoratori irregolari, di cui 9.252 impiegati completamente in nero, da parte di 3.233 datori di lavoro. All’economia sommersa – spiega la Gdf, tracciando un bilancio dell’attività 2013 – sono legate diverse manifestazioni di illegalità tra cui l’evasione fiscale e contributiva, lo sfruttamento dell’immigrazione clandestina, le frodi in danno del sistema previdenziale e soprattutto, appunto, lo sfruttamento di manodopera irregolare. L’economia sommersa e lo sfruttamento dei lavoratori, oltre a danneggiare le casse dello Stato, alterano le regole del mercato, creando un illecito vantaggio competitivo ai danni dei contribuenti onesti. Sui 19.250 casi di lavoratori irregolari scoperti da gennaio a oggi, le Fiamme Gialle hanno riscontrato in particolare: fenomeni di “caporalato” collegati a gravi forme di prevaricazione e violenza in danno di lavoratori, generalmente immigrati e clandestini, sottopagati e costretti a lavorare in condizioni igienico-sanitarie precarie ed in violazione delle norme di sicurezza; interposizione di manodopera e fittizi rapporti di lavoro agricolo finalizzati ad ottenere indebite prestazioni previdenziali; irregolarità connesse all’applicazione di forme contrattuali atipiche o flessibili come collaborazioni coordinate e continuative, utilizzo di vouchers e contratti part-time.

Fiamme Gialle: scoperti 4933 evasori totali, nascosti 17 mld redditi ultima modifica: 2013-08-20T13:13:12+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
1

Commenti


  • anonimomanf

    E’ assurdo che sia la Guardia di Finanza a prendere atto “di irregolarità di forme contrattuali… “Ciò dovrebbe essere specifico obbligo degli enti previdenziali/assicurativi i quali hanno specifici settori ispettivi preposti e tutti gli elementi per verificare, di fatto, la reale attività di determinate categorie di lavoratori che da parasubordinati svolgono mansioni tipicamente subordinate… e questo solo perchè in nome della flessibilità e della carenza di lavoro si è riusciti a dare sfogo a forme di cannibalismo lavorativo, a tutto vantaggio dei datori di lavoro che oltre a sfruttare il lavoratore gli si permette di pagare anche meno mercede e contributi previdenziali ecc….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi