Manfredonia

Guardia Costiera Manfredonia: salvata donna 25enne e coppia con gommone

Di:

Guardia Costiera (Statoquotidiano)

Manfredonia – MASSIMO sforzo di uomini e mezzi della Guardia Costiera di Manfredonia. Nel corso del lungo week end di ferragosto, intensa è stata l’attività della Guardia Costiera di Manfredonia impegnata nelle attività di soccorso in mare e sicurezza della balneazione e della navigazione.

Come previsto nella programmazione“Mare Sicuro” 2013, attuata già dal mese di luglio e prevista fino alla fine dell’estate, pattuglie a terra e a mare hanno vigilato lungo il litorale sipontino fronteggiando le numerose segnalazioni di persone temporaneamente disperse e di unità in difficoltà che necessitavano di assistenza. La costante presenza dei militari della Capitaneria lungo le coste ha avuto una notevole efficacia preventiva ed ha scoraggiato eventuali condotte illecite, infatti, facendo un bilancio tra le ore di pattugliamento, circa 60, e le sanzioni elevate, 5, si riscontra un calo delle irregolarità. I comportamenti vietati, tuttavia, sono stati prontamente sanzionati, tra questi ricordiamo i più frequenti: condotta di acqua scooter in zone ed in orari vietati, navigazione e sosta entro la fascia riservata alla balneazione. Per raggiungere tali risultati, il dispiego di forze è stato considerevole: tre le unità in mare ininterrottamente, approntamento della Sala Operativa in assetto rinforzato per la gestione dei soccorsi e tre pattuglie a terra, per vigilare l’intera costa che comprende il litorale marittimo da Zapponeta fino a raggiungere quello di Mattinata incluso, un totale di 20 uomini impegnati nella giornata di ferragosto e durante quest’ultimo fine settimana.

Grazie all’impegno degli uomini e delle donne della Guardia Costiera di Manfredonia, inoltre, anche le operazioni SAR (ricerca e soccorso in mare) sono state condotte, con il giusto tempismo e hanno permesso di trarre in salvo una donna di 25 anni che, affaticatasi per il mare mosso, non riusciva e ritornare a riva ed una giovane coppia con un gommone alla deriva. Tale ultimo intervento, durato circa 2 ore, ha visto l’impiego contemporaneo di due unità navali di Manfredonia e Vieste, in considerazione delle contraddittorie notizie fornite sulla esatta posizione del mezzo in avaria. Solo a seguito di una ricerca a tappeto, tra le varie calette della costa garganica, i due naufraghi sono stati ritrovati e soccorsi in una spiaggia dove si erano rifugiati dopo aver abbandonato l’unità in balia delle onde.

“PER LE TUE EMERGENZE IN MARE, NON PERDERE TEMPO! CHIAMA IL 1530! LA GUARDIA COSTIERA È CON TE”.

Redazione Stato@riproduzioneriservata

Guardia Costiera Manfredonia: salvata donna 25enne e coppia con gommone ultima modifica: 2013-08-20T12:15:55+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
9

Commenti

  • il progamma mare sicuro prevede anche la salvaguardia del abitat marino e contrastare i pescatori di frodo,è perche cio a manfredonia non succede,stanno lavorando indisturbatamente dal 5 agosto pescando a strascico da punta grugno a vieste senza che nessuno li disturbi questi pseudi pescatori.complimentoni. tanto i controlli li faranno a noi poveri fessi quando riprenderemo a pescare il 16 settembre.un po di dignita cacciatela fuori e fermate questa strage di agostinelle che stanno facendo,a scapito nostro buon lavoro


  • onesto

    bravo matteo ———(MODERAZIONE, CORTESEMENTE,NDR)


  • onesto

    x che moderazione? ho fatto solo una critica giusta devono accettare i bei complimenti ma anche le critiche e parlo con esperienza in quel settore.se a manfredonia non si cambia mentalita nel settore della pesca questo lavoro andra a morire quindi x evitare anche chi e di competenza dovrebbe fare modo che questo fenomeno non accada x che e sotto gli occhi di tutti. saluti red


  • Redazione

    Ciao Onesto; nel suo post c’erano passaggi denigratori; bisogna commentare in riferimento al problema; grazie, a presto; Red.Stato


  • Maestro

    La mattina all’alba verso zapponeta si notano dalla strada pescherecci sottocosta che in tutta tranquillità si danno il loro bel da fare a non più di 200 metri dalla costa: alle 5 in effetti si dorme! E questo tutto l’anno da parecchi anni nonostante manfredonia sia un Compartimento Marittimo con altrettanti e relativi uomini e mezzi pagati dai fessi come noi!


  • u pacc

    pagati da noi fessi aaaaaaa


  • io

    maestro vatti a –…


  • Schizzato

    Come sono bravi a sanzionare i diportisti vedi se devono sanzionare i pescatori di frodo quelli che la notte di fronte alla spiaggia castello fino a macchia fanno strage di pesciolini,———— (MODERAZIONE,NDR)
    ————————


  • chiarezza

    ma sapete a zapponeta la pesca non si mai fermata..non vedete ogni gioreno quante cicalette prendono o pesci di piccolo taglio???e la vigilanza dovè????

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi