Capitanata
Articolo de 'L'Avvenire' a firma di Matteo Fraschini Koffi sul caporalato in Provincia di Foggia

Braccianti e caporali, così cambia il nuovo schiavismo

In principio quasi niente è cambiato dal periodo antecedente alle lotte del sindacalista Giuseppe Di Vittorio: le violenze, le ore di lavoro, la paga irrisoria, le pessime condizioni di vita.

Di:

Orta Nova (PUGLIA) – ”La realtà del caporalato è sotto gli occhi di tutti in Puglia. Da decenni. La si vede, la si sente, la si tocca, ma se ne parla ancora molto poco pubblicamente. In principio quasi niente è cambiato dal periodo antecedente alle lotte del sindacalista Giuseppe Di Vittorio: le violenze, le ore di lavoro, la paga irrisoria, le pessime condizioni di vita” (..).

Fonte, articolo completo: www.avvenire.it



Vota questo articolo:
1

Commenti


  • Ines

    Un caro saluto al bravo e acuto collega de L’Avvenire, e una pacca sulla spalla più divertita al Direttore Giuseppe.

    I.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi