ManfredoniaMonte S. Angelo
Scioglimento del consiglio comunale decretato con D.P.R. del 20 luglio 2015

M.S.Angelo, post scioglimento: nominati Responsabili cinque Settori

Confermate passate nomine a tempo determinato fino al 31.12.2015; indennità annuale lorda pari a 12.000 euro

Di:

Monte Sant’Angelo – DOPO lo scioglimento del Consiglio comunale, decretato con D.P.R. del 20 luglio 2015, e dopo la nomina dei commissari prefettizi, con recenti atti sono stati nominati i responsabili dei 5 settori del Comune di Monte Sant’Angelo.

In particolare, questi i responsabili dei cinque settori del Comune:
– Rag. Domenico Rignanese, Responsabile del Settore Affari Generali (1° settore), in possesso dei requisiti di legge, la nomina è a tempo determinato fino al 31/12/2015. Assegnare al succitato rag. Rignanese l’ indennità annua lorda di funzione di € 12.000,00 ;
– Arch. Giampiero Bisceglia, Responsabile del Settore Gestione del Territorio (2° settore); nomina a tempo determinato fino al 31/12/2015; indennità annua lorda di funzione di € 12.000,00;
– Dott. Pasquale Rinaldi, Responsabile del 3° Settore Programmazione e Bilancio; nomina a tempo determinato fino al 31/12/2015; indennità annua lorda di funzione di € 12.000,00;
– Ten. Vincenzo Piemontese, Responsabile vicario del 4° Settore Sicurezza e Demanio; nomina a tempo determinato fino al 31/12/2015; indennità annua lorda di funzione di € 12.000,00;
– Dott. Francesco Schiavone , Responsabile del 5° Agricoltura e Foreste, SUAP; nomina a tempo determinato fino al 31/12/2015; indennità annua lorda di funzione di € 12.000,00.

Focus scioglimento Consiglio comunale di Monte Sant’Angelo causa l’accertamento di “forme di condizionamento da parte della criminalità organizzata“.
Scioglimento Consiglio M.S.Angelo, in attesa Commiss. straordinaria c’è Commissione Prefettizia
Scioglimento Consiglio Com. M.S.Angelo: “pesanti condizionamenti criminalità organizzata”
Scioglimento Consiglio Com. M.S.Angelo, i motivi della relazione (I)
Scioglimento M.S.Angelo, dal Consiglio di Frazione agli appalti e alle assunzioni (II)

Redazione Stato@riproduzioneriservata



Vota questo articolo:
26

Commenti

  • NON è cambiato niente, solo il prezioso in pensione è stato sostiyuito dal piemontese. MA HANNO TUTTI I REQUISITI LEGALI E MORALI?


  • giada

    MA …ALLORA ANCHE I COMMISSARI REPUTANO LA RELAZIONE UNA BUFALA….HANNO RICONFERMATO TUTTI I CAPI SETTORE E ANCHE L INDENNITÀ MASSIMA. BOOOOOOOO CARO PD ORA CHE DICI AVETE URLATO CONTRO L AMMINISTRAZIONE PER I CAPI SETTORE E L INDENNITA DI 12 000 EURO E QUESTI RICONFERMANO TUTTO…..QUESTO CONFERMA CHE LA RELAZIONE E STATA SOLO UNA QUESTIONE POLITICA ED E UNA BUFALA .I CAPI SETTORE SONO STATI IL DANNO MAGGIORE PER MONTE…CHE SCHIFOOOOOOOOO..COMMISSARI ANDATE A CASA…STATE FACENDO SOLO DANNI….LO POSSO DIRE O SIAMO IN DITTATURA????????????


  • giada

    Hai ragione Mario Merola….. Mo noi cittadini abbiamo avuto la conferma della bufola della relazione….


  • Leonardo

    Vergogna!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!Anno detto loro stesso che questi sono inefficienti e …..e li danno pure stile soldi……………allora lo scioglimento e proprito una caxxata………….mo tornano i conti……………………….


  • svolta

    A quanto pare si è girata solo la frittata…. come sempre !!!!


  • Marta

    Il Partito democratico di Monte mo ke dice? A giugno quando l ‘Amministrazione aveva confermato i capi settore (tutti questi) con la stessa cifra aveva urlato allo scandalo e scritto manifesti!!!!!!!!!! E mo ke dite!!!!!!!!!!! Ma perde rete a vita le elezioni!!!!!!!!! E stata solo una bolla mediatica lo scioglimento!!!!!!! Pure la gente a Monte la pensa come me ke sono una semplice studentessa!!!!!!!!!!!! E quella giornalista diquel giornale da ……..KR aveva attaccato l’amministrazione per via.dei capi settore….che dice!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!era del complotto PD? Mahh anche se è crollato!!!!!!! #monteripartemanonconilpd #condannatiaperdere #ipocriti #oracosadite


  • Marta

    Cari commissari 12000€ per questi le il prefetto a definiti incompetenti sono tanti spero che Stato quotidiano giornale imparziale fa un articolo che mette a confronto quello che a detto il prefetto e il peggiore ministro dell interno Alfano (sotto l’articolo ci sono i link relativi alla relazione,ndr) e quello che hanno fatto oggi i commissari.Tanto cari commissari le tasse le paghiamo noi..Avete detto PD che volete parlare ma parlate solo quando vi conviene….ora non intervenire sullo scandalo di questa notizia perché i capi settori sono vicino a voi? I capi settori sono vicini a voi? Mahhhhhhhhhhhhh


  • N.N.

    Questa è democrazia,legalità e un bel motivo per farci ridere in faccia dai maggiori responsabili di questa catastrofe. Cari commissari siete stati mandati al comune di Monte per eliminare gli illeciti o per peggiorare di più la situazione? Se è cosi potete tornarvene da dove siete venuti,perché se continuate cosi ci infangate ancora di più.Noi cittadini di Monte quasi tutti eravamo convinti che i capi settori venissero tutti sospesi dall’incarico invece voi che avete fatto li avete riconfermati e non solo anche con l’indennizzo. SE ANDATE A CASA CI FATE UN GRANDISSIMO REGALO CI AVETE DELUSI.


  • N.N.

    Un augurio ai capi settori.Siete davvero bravi congratulazioni, siete stati della capacità di riuscire a simpatizzare anche con i commissari che evidentemente non vi hanno ancora tastato bene il polso.N.B. QUESTO NATURALMENTE NON SI RIFERISCE AL NUOVO ARRIVATO E CIOE’ VINCENZO PIEMONTESE LA QUALE E UNA PERSONA STIMATISSIMA A CUI FACCIO I MIEI MIGLIORI AUGURI.


  • Franco

    La gente onesta e operosa di questa comunità avverte una frusrtazione senza precedenti. Nulla è cambiato e non cambierà mai niente. Ho una gran voglia di scappare da questo schifo!


  • Un montanaro

    E’SCANDALOSO E VERGOGNOSO!!!!!Riproporre sempre le stesse persone che hanno contribuito alla rovina di Monte!!!Non è possibile…e’una cosa indegna e senza precedenti!!!Cari commissari ma a che gioco state giocando?!?!VERGOGNA ANDATE TUTTI A CASA!!!!!!Noi cittadini onesti dovremmo fare qualcosa…andare in piazza e farci sentire…QUI BOSOGNA FAR QUALCOSA PER REAGIRE A QUESTA DECISIONE .!!!VERGOGNA!!!!


  • Gio

    QUESTI COMMISSARI UNA DELUSIONE. QUINDI IL COMPLOTTO POLITICO CONTRO DI IASIO E COMPANY ESISTE????SEMBTEREBBE SI DOPO QUESTE NOMINE.

    MA UNO DEI COMMISSARI IL DOTT
    MORRA MICA E’ QUELLO CHE HA DATO IL VIA LIBERA ALLA COSTRUZIONE NEL QUARTIERE GALLUCCIO? CREANDO COSÌ IL PEGGIOR DISASTRO URBANISTICO PER MONTE ANZI DIREI PER L’ITALIA?


  • Gio

    Non è che il Prefetto, i Commissari sono tutti politicizzati pro Alfano-Pd? Uso il condizionale. Se questi sono i fatti…


  • Il merito

    ognuno ha quel che si merita. Forse voi montanari vi meritate tutto ciò… state solo a lamentarvi e a piangere…. non vi va bene mai nulla, ma nulla fate per cambiare, in primis la vostra mentalità arcaica. Il massimo che siete riusciti a fare è decantare poesie nei salotti “naif” degni dei peggiori regimi comunisti e una manifestazione spinta più dalla tirchieria che da una effettiva volontà di cambiamento.
    Dimenticavo: Come al solito lanciate il sasso e nascondete la mano.
    (ora potete attaccarmi quanto volete, ma il problema rimane sempre e solo il vostro….)


  • Tony Pantera

    La notizia lanciata ieri dagli organi di stampa locali, che riguardava la ri-nomina (attestato di stima e fiducia) dei capisettori del Comune di Monte, ha lasciato tante persone basite e trasecolate.

    Quasi tutti si aspettavano che, con l’avvento dei 3 Delegati, ci sarebbe stata una sorta di “rivoluzione burocratica” nel Paese della Grotta Unesco.
    Invece, dagli atti emanati, già ai primordi, si inferisce che nulla sarebbe cambiato a livello burocratico, e la nomina dei nuovi (!) capisettore (eccetto Piemontese), che ieri ha scandalizzato tante persone, descrive icasticamente il prospetto delle successive delibere che i tre Delegati emaneranno.

    D’altronde, il PD aveva anelato ad un rinnovamento, oserei chiamarlo, “d’ufficio”.
    Un cambio della guardia. Al Comune. Senza passare per le Elezioni. Allo scopo di emarginare gli amministratori in carica: liquidarli dalla vita politica (Metaforicamente parlando!). Non succederà mai. Per il solo e semplice motivo che la GIUSTIZIA ALLA FINE TRIONFA; I REIETTI DALLA SOCIETA’ … ANDRANNO IN PENSIONE, SEBBENE SIANO ANCORA GIOVANI DI ETA’. Come il PD di Monte. Che inorridì (se non erro) allorquando la giunta di Iasio riconobbe le stesse condizioni economiche che i 3 Delegati hanno formalizzato ieri. Da ieri. Sono passate circa 24 ore, ovvero dal momento in cui è stato emanato il Decreto che ri-investe di tanta grazia i “neo” capisettore. Il PD. Di una lsua DICHIARAZIONE, non dico di indignazione…, nemmeno l’ombra!
    “Dovreste sapere compagni del PD che il Ministero ha mandato 3 suoi Delegati e non 3 suoi despoti! Si può anche criticare l’opera dei Delegati… non abbiate paura, non c’è bisogno di essere per forza fideistici. …Almeno che non abbiate subitaneamente cambiato opinione dei “nuovi” capisettori… visto che è una vostra prerogativa, motivo per cui vi ho abbandonato…”.
    “O forse è un modo per evitarvi l’imbarazzo di una uscita pubblica… con qualche tabellone – epitaffio contro i 3 Delegati?”

    Il popolo montanaro in questo momento deve incominciare a dimostrare che ha il coraggio di inventare l’avvenire e di essere capace di costruire la propria Storia. Storia futura che sicuramente i montanari non includono il PD.


  • Tony Pantera

    ERRATA CORRIGE
    – Storia futura che sicuramente i montanari non includono il PD: ( Storia futura in cui i montanari non includono il PD).


  • Raffaele

    Confermato allora scioglimento e stato una strategia contro Di Iasio?…se e a così e uno schifezza? .mo che dite consiglieri che eravate e cioè G.V. G.R. perché non dite niente? e le nuovole mo cosa dicono.


  • Stefano

    LA RELAZIONE SI STA SCIOGLIENDO…


  • Eraclite

    E’ evidente sotto gli occhi di tutti che l’atto di scioglimento del Comune è stato un atto discutibilissimo. Tutti gli atti presi dai commissari stanno confermando l’operato, a mio avviso onesto e trasparente – e lo stanno dicendo tali fatti- dell’Amministrazione. Dunque anche secondo i commissari cio’ che in quell’atto di scioglimento vi era scritto non e’ veritiero altrimenti non avrebbero rinominato tali capi settori. D’altronde ci si era accorti subito della insussistenza di una relazione di sole 40 pagine a fronte di altre relazioni di altri comuni di circa 300 400 pagine. Bè hanno fallito nel loro scopo i detrattori di DI Iasio… Mi auguro che non era loro intenzione conquistare il paese politicamente buttando fango sullo stesso. SCONFESSATI COMUNQUE DAI FATTI E ATTI MESSI IN ATTO DALLO STATO – DAI COMMISSARI. Fatevene una ragione, Monte vi ha bocciato alle elezioni e vi continuera a bocciare..siete solo capricciosi e dimenticate che i vostri genitori hanno governato Monte…..in posizioni politiche di vertice…


  • Eraclite

    Ah il genitore di qualche paladino della legalità…voto’ una delibera 2011 – co co co. contestata nella relazione…Ipocriti. dunque anche suo padre rischia con la corte dei conti


  • tony

    Questo è l ennesimo scandalo di questa città,questa e’ l ‘ennesima umiliazione per tutti i cittadini ONESTI.


  • leonardo

    PER L’USCENTE CONSIGLIERE G.R. COMR MAI FAI TANTI SERMONI IN FB OGGI SEI ANCHE INTERVENUTO SYLLA QUESTIONE MONTE E NON AI PARLATO DELLA NOTIZIA PUBBLICATA DA TALE GIORNALE E CHE STA FACENDO TANTO DISCUTERE CIÒ E PERCHE NON CI DICI COSA PENSI DI QUESTE NOMINE?? NON CI DICI NIENTE FORSE PERCHE QUESTI SIGNORI SONO FORSE VICINI AL TUO PARTITO PD? ALLORA O LA RELAZIONE E VERITIERA PER TUTTI ANCHE PER I CAPI SETTORI O DICE SCIOCCHEZZE PER TUTTI NON E CHE LE PARTI DELLA RELAZIONE CHE CI CONVENGONO DICIAMO CHE SONO FONDATE LE ALTRE NO…OPPURE STATE INNERVOSITI PERCHÉ TI SEO ACCORTO CHE LA RELAZIONE E CHIACCHIERA E QUINDI IL PRESUNTO COMPLOTTO POLITICO E GIA FALLITO? DAI DICCI COSA PENSI DELLE NOMINE E DI QUESTA INDENNITA COSI ALTA…DAI…DAI…NON CI SCAMBIETE PER FESSI A NOI CITTADINI MONTANARI CI SIAMO ACCORTO DEL TUO SILENZIO SU I CAPI SETTORE (CHE SONO MOLTO ODIATI A MONTE INFATTI SI INCOLPAVA LA AMMINISTRAZIONE DI NON AVERLI CACCIATI.)
    Io personalmente li reputo brave persone e tu? Io o parlato con tutto forse non o detto nulla di certo non voglio essere querelato.

    ALLORA COSA NE PENSI? E ANCHE L ALTRO PALADINO DELLA LEGALITA A CONVENIENZA COSA NE PENSA? SCONFITTI POLITICAMENTE IN PARTENZA.


  • leonardo

    Ah fa rumore anche il silenzio sulla questione di un giovane che fa parte di un sito di lnformazione di monte che tanto a parlato e mo silenzio.. Bo…
    #parloaconvenienza

    E meno male che ce Stato quotidiano chenon parla solo qquando ce da difendere il PD di Alfano Renzo che permettono quello schifo di funetali stile mafioso a Roma..povera Italia. Il PD : partito dei d………..e che va contro gli onesti….


  • leonardo

    Ah ultima cosa e mi sto zitto caro consigliere uscente da come ai scritto in FB saresti scontento se il TAR toglie l etichetta mafiosa a monte?? Sembra di capirlo dal fatto che ai detto..e pure se vincono ce l appello al consiglio di stato….(pur di far carriera che non farete mai infatti la gente vi sta dando torto si e accorto che di iasio era un ottimo e onesto sindaco) spero o capito male che saresti contento che per monte rimane l etichetta mafiosa.. Si avrò capito male……….sicuro……..
    DAO PARLACI DELLE NOMINE..

    grazie alla redazioneper lo spazio dato a me qui nei commenti


  • Franco

    Grammatica, sintassi, stile, …cervello: è andato tutto a putt..ne.


  • Il giustiziere

    Sono venuto a conoscenza solo adesso della decisione dei commissari che ci sono stati mandati dal Governo per ristabilire la legalità sulla sede comunale di Monte s.angelo.Devo dire che se continuano cosi la trasparenza in questo comune,purtroppo non ci sarà mai.Da quello che ho potuto apprendere dal vostro comunicato stampa che i commissari hanno riconfermato i vecchi capi settori e questo è un danno irreversibile per il nostro comune.Io mi chiedo se i signori commissari hanno tenuto conto che il signor G.P.B e P.R. sono stati condannati dalla CORTE DEI CONTI a restituire al comune di Monte s. Angelo:G.P.B. la somma di 70.000 euro e a P.R. la somma di 30.000 euro per aver preso indebitamente un compenso su una gara d’appalto vinta dalla tecneco ,in tutto erano 150.000 euro presi indebitamente dal comune ma degli altri 50.000 euro non si è mai saputo in quale tasca sono finiti. N.B. per la redazione penso che questo commento non sia censurabile in quando la sentenza è stata affissa in piazza per 15 giorni quindi è a conoscenza di tutti. Ma per i commissari forse no……….O FANNO FINTA DI NON SAPERE.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi