FoggiaLucera
"La ditta che gestisce il servizio ci ha ormai abituato a violazioni contrattuali di ogni genere"

Lucera, Dell’Osso e Bizzarri “Solidarietà a dipendenti t.p.l.”

I sottoscritti consiglieri chiedono che l’amministrazione comunale, a mezzo del nuovo assessore ai trasporti, dia corso alle procedure per la risoluzione del contratto con la Lucera Service srl in conseguenza delle gravi, ingiustificate e reiterate violazioni contrattuali commesse


Di:

Lucera. ATTRAVERSO una nota stampa, “i consiglieri comunali Simona Dell’Osso e Giuseppe Bizzarri esprimono solidarietà ai dipendenti del Trasporto pubblico locale che, ormai da diversi anni, vivono un forte disagio economico determinato dal mancato puntuale pagamento degli stipendi da parte della Lucera Service srl.

E’ di questi giorni, infatti, la notizia dell’ennesimo gesto di esasperazione compiuto da un lavoratore il quale si è incatenato ai cancelli del comune per attirare l’attenzione sulla condizione economica nella quale vive il personale che conduce le circolari, nonché per stimolare un intervento forte del Comune che, ad oggi, non è arrivato.

La ditta che gestisce il servizio ci ha ormai abituato a violazioni contrattuali di ogni genere arrivando addirittura a far circolare i mezzi senza assicurazione e molto spesso subisce pignoramenti per il mancato pagamento di stipendi o contributi ai dipendenti.

Questa situazione insostenibile e’ stata più volte portata all’attenzione della amministrazione comunale da parte dei sottoscritti consiglieri, senza ottenere alcun risultato.
Eppure il sindaco, quando era all’opposizione , si lamentava pure per la semplice mancata apposizione di paline di segnalazione delle fermate; oggi, invece, fa finta di non vedere la condizione disastrosa con cui viene gestito il servizio di trasporto e le continue problematiche che riguardano i dipendenti.

Non si può dimenticare che l’attuale amministrazione, nonostante le ripetute segnalazioni in consiglio comunale da parte dei sottoscritti consiglieri, ha volutamente ignorato ciò che si stava verificando, con la stessa ditta, nell’ambito del servizio scuolabus, che non a caso è rimasto fermo per un anno e mezzo e registra ancora situazione di forte tensione con gli ex dipendenti.

I sottoscritti consiglieri chiedono che l’amministrazione comunale, a mezzo del nuovo assessore ai trasporti, dia corso alle procedure per la risoluzione del contratto con la Lucera Service srl in conseguenza delle gravi, ingiustificate e reiterate violazioni contrattuali commesse.

Solo in questo modo si potranno tutelare il corretto esercizio del servizio, le esigenze dell’utenza e la dignità dei dipendenti che hanno diritto ad un trattamento economico regolare, come è regolare il lavoro che quotidianamente svolgono”.

Progetto comune
Simona Dell’Osso e Giuseppe Bizzarri

Lucera, Dell’Osso e Bizzarri “Solidarietà a dipendenti t.p.l.” ultima modifica: 2017-08-20T11:54:19+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi