Lavoro

Foggia, attivato lo Sportello Casa -Università

Di:

Ingresso università Foggia

Entrata dell'Università di Foggia, immagine d'archivio

Foggia – DA oggi trovare un alloggio a Foggia per gli studenti universitari fuori sede sarà più facile. É stato, infatti, attivato lo Sportello Casa – Università, un nuovo servizio dell’ateneo foggiano per agevolare gli studenti fuori sede nella ricerca di un’abitazione.

L’iniziativa, annunciata nei mesi scorsi, è stata realizzata in collaborazione con l’ADISU-PUGLIA sede territoriale di Foggia, la Provincia e il Comune di Foggia e il Consorzio per l’Università di Capitanata. Lo sportello, curato dal Dipartimento Orientamento e Tutorato di Ateneo, si pone come un utile servizio non solo per gli studenti universitari ma anche per i proprietari di immobili che intendono locare appartamenti o posti letto. Le domande e le offerte di alloggi e posti letto dello Sportello Casa- Università possono essere consultate sul sito internet di Ateneo al link: http://www.unifg.it/cercalloggio, oppure direttamente nelle bacheche presenti nelle sedi delle Amministrazioni partner dell’iniziativa. A pochi giorni dalla sua attivazione lo Sportello Casa propone già una trentina di annunci.

Aderire a Sportello Casa – Università, significa essere inseriti in un circuito commerciale sicuro e affidabile con agevolazioni evidenti per entrambe le parti contraenti. Infatti, stipulando un contratto, regolarmente registrato, di natura transitoria per studenti universitari a canone concordato, sono possibili le seguenti agevolazioni fiscali:

PER IL LOCATORE (Proprietario) – riduzione IRPEF ai fini della dichiarazione dei redditi esenzione totale dal pagamento ICI così come da Delibera di Giunta Comunale del 26 Ottobre 2005 e da Accordo Territoriale in attuazione della Legge 9 dicembre 1998 n.431 depositato al comune di Foggia del 28/10/2005 riduzione dell’imposta di registro

PER IL CONDUTTORE (Studente inquilino) – Lo studente ha diritto a detrazioni IRPEF dalla dichiarazione dei redditi. Gli studenti potranno consultare liberamente la banca dati avvalendosi anche di un utilissimo motore di ricerca che consentirà loro di affinare sempre più le loro indagini in relazione alle caratteristiche più importanti dell’immobile in base alle loro esigenze (per fasce di canone di locazione, per ubicazione in prossimità della ‘loro’ Facoltà, etc.). In Ateneo sarà possibile anche consultare su maxi schermo gli annunci attivi e chiedere direttamente informazioni allo staff del Dipartimento Orientamento e Tutorato. I proprietari avranno, inoltre, la possibilità di inserire immagini dell’alloggio offerto.

Gli studenti stranieri saranno agevolati nella ricerca dell’alloggio attraverso il supporto del personale del Dipartimento Rapporti Internazionali che, unitamente ai collaboratori del Dipartimento Orientamento e Tutorato, faciliteranno il contatto con il proprietario.

“Lo sportello Casa – Università è stato attivato con lo scopo di migliorare le condizioni di studio degli studenti fuori sede che devono affrontare, all’inizio del proprio percorso formativo, l’esigenza di trovare una sistemazione adeguata. Ha dichiarato il Rettore Giuliano Volpe – Purtroppo, negli ultimi anni, il fenomeno degli affitti irregolari e dei canoni elevatissimi nella nostra città si è allargato a macchia d’olio. Questa iniziativa, resa possibile grazie alla collaborazione con altri enti ed istituzioni, mira a combattere la cultura degli affitti in nero e a promuovere la cultura della legalità unitamente al pieno riconoscimento del diritto allo studio. Lo sportello Casa – Università, che si presenta come servizio di informazione, assistenza e mediazione immobiliare, si pone l’obiettivo di fornire da un lato un supporto sicuro ed una garanzia ai nostri studenti circa le possibilità di scelta, lo stato e le caratteristiche degli appartamenti e dall’altro offrire ai proprietari degli alloggi un’affidabile assistenza con riguardo ai contratti e all’intermediazione con gli studenti, anche stranieri. Con l’attivazione di questo nuovo servizio, che ci auguriamo possa contribuire a rendere Foggia una città universitaria, vogliamo dare un segnale positivo di accoglienza ai nostri studenti che consideriamo i veri protagonisti della vita accademica.”

Soddisfazione è stata espressa anche dal dirigente dell’ADISU-PUGLIA sede territoriale di Foggia, dott. Domenico Addante, che ha dichiarato: “Si tratta di un servizio di notevole importanza, che qualifica sempre più l’Università e l’ADISU di Foggia come soggetti pubblici attivi, attenti interpreti delle nuove esigenze del Diritto allo Studio e delle dinamiche sociali ed economiche della Capitanata. La nostra sede ha messo subito a disposizione la propria struttura con il compito di indirizzare gli studenti e di raccogliere eventuali segnalazioni dei proprietari di abitazioni o posti letto da locare”.

“L’iniziativa è lodevole e consente di mettere a confronto domanda e offerta. L’Università di Foggia è una realtà importante e la presenza in città di molti studenti fuori sede testimonia la necessità di fornire loro strumenti utili alla soluzione del problema della casa. Sono convinto che attraverso la partecipazione dei cittadini proprietari degli immobili da locare, l’Università potrà mettere a disposizione uno strumento estremamente utile e funzionale”, afferma l’Assessore comunale all’Istruzione e Formazione Matteo Morlino.

“L’attivazione dello Sportello Casa è un ulteriore ed importante tassello nell’ambito delle azioni messe in campo in favore degli studenti della nostra Università, ‘industria’ strategica per lo sviluppo della Capitanata.” – dichiara Maria Elvira Consiglio, Vice Presidente e Assessore alla Cultura e alle Politiche educative della Provincia di Foggia- “Offrire un punto di incontro tra domanda ed offerta di alloggi significa, infatti, attivare una forma di collaborazione operativa che tuteli le esigenze della popolazione studentesca, creando i presupposti perché Foggia sia sempre di più una città a misura di studente”.

“Sottolineiamo l’importanza dell’Università, dell’ADISU e del Consorzio per l’Università di Capitanata per favorire e agevolare la permanenza degli studenti fuori sede nella nostra città. Lo sportello Casa è un’iniziativa importante per garantire la regolarità dei contratti ed evitare la penalizzazione delle famiglie, spesso aggravate e non tutelate da contratti in nero.” Conclude il prof. Davide Leccese, Presidente del Consorzio per l’Università di Capitanata.


Redazione Stato

Foggia, attivato lo Sportello Casa -Università ultima modifica: 2010-09-20T18:29:06+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi