Sport

Per Giuliano Orlando Rocky Marciano era invincibile

Di:

Rocky Marciano (fonte image: top-10-list.org)

Foggia – LA Federazione Pugilistica Italiana in collaborazione con il CONI Provinciale Foggia in occasione della Fase Finale dell’Attività Giovanile, in programma a Vico del Gargano il 24 e 25 settembre 2011 ed organizzata dall’ASD Taralli, organizza un importante evento culturale che vuole presentare alla stampa ed al pubblico una pubblicazione sulla storia di Rocky Marciano scritta da Giuliano Orlando, giornalista di punta del pugilato mondiale.

La presentazione si svolgerà a Foggia il 23 settembre presso la sala Giunta dell’Amministrazione Provinciale in Piazza 20 Settembre a partire dalle 10.30. Presenti l’autore ed i dirigenti degli enti che hanno organizzato l’evento. Per la Federazione Pugilistica Italiana sarà presente il Consigliere Federale e Coordinatore del Settore Arbitri-Giudici FPI Angelo Musone, medaglia di bronzo a Los Angeles ’84, per la Provincia di Foggia il Presidente On. Antonio Pepe e l’Assessore allo Sport Rocco Ruo, per il Coni Provinciale il Presidente dott. Giuseppe Macchiarola, per il Panathlon il Presidente Alfredo Chicoli ed in rappresentanza dell’associazione organizzatrice della Finale Nazionale dei Criterium Giovanili l’avv. Giuseppe Di Gennaro. Ha aderito all’iniziativa e sarà presente il Sindaco di Ripa Teatina Mauro Petrucci che è il paese d’origine del campione italo-americano ed in cui da diversi anni si organizza un premio nazionale a lui intitolato.


Redazione Stato



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi