Cronaca

Sì all’unanimità al ddl “Approvazione Piano di rientro della RP 2010-2011”

Di:

Piano di riordino ospedaliero, relazione Marino (St)

A destra il Consigliere regionale Pd e Presidente della III Commissione consiliare (Sanità) Dino Marino (ST)

Bari – E’ unanimità dell’aula consiliare per il disegno di legge “che ha il compito – ha spiegato l’assessore alla sanità Tommaso Fiore – di corrispondere alla richiesta del tavolo interministeriale istituito per la verifica e l’attuazione dell’Accordo sul Piano di rientro della Regione”. Un articolo unico che stabilisce che le Aziende devono, al fine del contenimento della spesa disposto dalla legge finanziaria del 2009, ridefinire le dotazioni organiche sulla base del riordino della rete ospedaliera, della nuova organizzazione del dipartimento di prevenzione e dei Distretti socio – sanitari.

Il presidente della Commissione sanità – Dino Marino – ha ricordato che “le dotazioni organiche devono individuare le strutture complesse, semplici dipartimentali nell’ambito del numero complessivo assegnato dalla Giunta e dei requisiti minimi strutturali tecnologici ed organizzativi di cui al Regolamento regionale del 2005”. L’iniziativa legislativa ha avuto il consenso anche dell’opposizione che però ha sottolineato la necessità di avere al più presto “notizie” del Piano di riordino ospedaliero “senza l’attuazione del Piano – ha detto Maurizio Friolo (Pdl) – non siamo in condizioni di garantire i livelli minimi di assistenza”.

Rocco Palese (Pdl) e Francesco Damone (LaPpdt) hanno chiesto al governo di aprire al più presto un dibattito in Commissione sul tema della razionalizzazione del personale, “un punto di partenza impostante – ha spiegato il capogruppo del Pdl – per una reale inversione di rotta delle condizioni di salute della sanità pugliese”. Dal Pd, Giuseppe Romano ha ricordato all’aula che il voto favorevole su questa materia è imposto dal Piano di rientro, “non trovo collegamenti diretti con un cambiamento di rotta in positivo, almeno per il momento” ha detto l’esponente del Partito democratico.


Redazione Stato



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi