Manfredonia

Manfredonia, fruttivendolo 30enne trovato con 2 kg di droga (VD)

Di:

L'uomo arrestato (st)

Manfredonia – I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Manfredonia – nel corso dei quotidiani servizi di controllo del territorio, implementati in seguito ai recenti episodi che hanno visto una recrudescenza dei fenomeni criminali a Manfredonia – hanno arrestato un 30enne di Cerignola per “detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti”.


L’arresto.
Nell’ambito di controlli a veicoli in transito sulla rete viaria della periferia del centro garganico, i Carabinieri di Manfredonia hanno proceduto a controllare un fruttivendolo ambulante ed il suo veicolo. Il soggetto,identificato in Potito Diglio, incensurato, con il proprio furgone era sulla via di ritorno da San Marco in Lamis dopo la giornata di mercato.

Durante il controllo l’uomo si è mostrato ansioso ed eccessivamente cordiale, comportamento che ha insospettito i Carabinieri inducendoli ad approfondire il controllo. Il veicolo è stato sottoposto a scrupolosa perquisizione a seguito della quale sono stati rinvenuti circa 200 grammi di hashish, tre confezioni di cocaina e oltre 3000 euro in contanti, accuratamente occultati in cavità ricavate sull’intelaiatura di carico del mezzo e precisamente all’interno delle assi in metallo che chiudevano il vano posteriore del furgone.

Visto l’esito positivo dell’attività di polizia giudiziaria, in collaborazione con i colleghi della Compagnia di Cerignola, è stato esteso il controllo all’abitazione cerignolana dell’arrestato al cui interno sono stati rinvenuti altri 1700 grammi circa di hashish e ulteriori 700 euro in contanti circa. Complessivamente la sostanza stupefacente sequestrata, di ottima qualità e con un rilevante principio attivo, è risultata ammontare a quasi 2 kg, suddivisi in circa 18 panetti, per un valore di vendita al dettaglio di quasi 20.000 euro.

La droga sequestrata (st)

Il commerciante – probabile rifornitore di droga nel territorio di Manfredonia – è stato tratto in arresto e associato nel carcere di Foggia.


g.defilippo@statoquotidiano.it



VIDEO



Vota questo articolo:
6

Commenti


  • Redazione

    da Giovanni Tala

    “hai fatto le analisi o ti sei fumato direttamente tutti e due i kili hahahaahahaha”

    Complessivamente la sostanza stupefacente sequestrata, di ottima qualità e con un rilevante principio attivo,

    Incredibile, ma ti pagano anche per questi articoli????

    hahahaahahaahahah


  • Grazie Stato quotidiano

    Esistono droghe contraffatte, avete letto o sentito mai di cocaina pura piuttosto che eroina tanto per fare un esempio.
    Ebbene in tal caso, trattasi di stupefacente di ottima qualità, uffa ci vuole tanto a capirlo, il principio attivo e che se uno se la fa grazie al siffatto principio si sballa alla grande.


  • Grazie Stato quotidiano

    Aggiungo che le droghe di ottima qualità generalmente sono preda di facoltosi signori che si annidano nella società c.d. bene, mentre le droghe spacciate alla clientela di massa sovente sono artefatte, miscelate e quindi più pericolosi e a volte sono risultate fatali.


  • leon

    devono buttare le ……. ho li devono mettere hai lavori forzati


  • michele stelluti

    c…o cambiate il titolo, sembra che abbiano arrestato un manfredoniano, invece è solo un cerignolano di m..a….pure di scrivere una c…a….non fate bene alla nostra città.


  • Redazione

    Gentile Michele;
    il soggetto è stato arrestato nel territorio di Manfredonia, come emerge dal titolo e dai fatti, dai carabinieri del Nucleo Operativo e Radio Mobile del Comando Compagnia di Manfredonia. Cerignola è il luogo di nascita del soggetto. Manfredonia è una probabile destinazione dello spaccio della droga. Accogliamo in ogni modo le Sue dichiarazioni; buona giornata; Red.Stato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi