Cultura

Rummo a Mongelli: festival Libro valorizza Foggia

Di:

Il sindaco di Foggia Gianni Mongelli (ph: Michele Sepalone)

Foggia – “IL ministero dei beni culturali, la direzione generale per le biblioteche e il centro per il libro e la lettura esprimono consenso ed apprezzamento per la qualificata offerta culturale programmata nel festival nazionale del libro di Foggia”. E’ quanto trasmesso dal Direttore Generale per le Biblioteche Rossana Rummo al sindaco di Foggia Mongelli in vista del festival “Libri per ogni palato” che si terrà a Foggia dal 28 al 30 settembre. Il ministro Ornaghi si congratula per l’evento ed è soddisfatto per il progetto diretto ad intercettare persone lontane dall’abitudine della lettura. “La valorizzazione del tessuto culturale meridionale costituisce certamente anche un elemento chiave per polarizzare attrazione turistica e valorizzare i luoghi, le piazze e il patrimonio ambientale, artistico ed eno-gastronomico e, in generale, il potenziale competitivo della Capitanata. Auguro alla prima edizione di questa encomiabile manifestazione il meritorio successo e positive ricadute per l’intera comunità foggiana, il territorio locale e nazionale”, ha voluto sottolineare Rossana Rummo.

Intanto, confermando le linee guida del festival evidenziate dallo stesso ministero, il museo civico di Foggia sarà aperto sabato 29 settembre dalle ore 20.00 alle 01.00 con visite guidate gratuite. “Letteratura al museo”, questo il nome dato all’iniziativa all’interno del festival che vedrà due momenti di lettura nelle sale della struttura di piazza Nigri, il primo alle ore 22.30 con la scrittrice Carmen Pafundi e il suo nuovo libro “Un albero di cachi sono stata” ed il secondo momento con Gianmatteo Ercolino che presenta “Arbalos”. Le letture dei passi dei due libri saranno curate da Francesca Campagna e accompagnati da sottofondi musicali. Gli ipogei di piazza Purgatorio saranno accessibili gratuitamente dalle ore 19.00 fino alle ore 23.00 del 29 settembre grazie alla disponibilità dell’associazione “Ipogei Foggia”.


Redazione Stato



Vota questo articolo:
1

Commenti


  • Redazione

    PARTE IL BOOKCROSSING, INVITO AL CITTADINO A DONARE LIBRI.

    “Abbiamo voglia di leggere”. Con questo slogan parte la campagna di invito alla lettura del gruppo facebook di Foggia propositiva che, in occasione del festival nazionale del libro di Foggia, propone una raccolta di libri da poter mettere in libera circolazione attuando il cosiddetto “BookCrossing”.
    “Abbiamo promosso con il consorzio Start Capitanata il progetto del BookCrossing per dare la possibilità di poter far circolare libri in città”, spiega Enza Sacco portavoce del movimento nato su internet.

    “Alla possibilità di poter trovare un libro condiviso su di una panchina o in un negozio o bar, abbiamo accolto con favore l’idea del comune di Foggia di trasformare due mini bus elettrici in sala lettura da impegnare in via Oberdan per una decina di giorni a cui si andranno ad aggiungere i tanti piccoli spazi adottati per accogliere libri”, ha aggiunto Sacco.

    L’invito rivolto ai cittadini è quello di donare libri consegnandoli dalle ore 19.00 alle 21.00 presso la sede del consorzio in piazza Federico II. Tali libri verranno distribuiti in città a partire dai prossimi giorni e per tutta la durata del festival.

    L’iniziativa è sperimentale, ma se la città vuole avviare un cambiamento deve partire anche da una sua riscoperta culturale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi