BATCronaca

Bari, rapina a gioielleria, bottino 350mila euro, arrestato

Di:

Arresti polizia (mssblg@)

Bari – STAMANI a Bari personale della squadra Mobile ha eseguito un’ordinanza di custodia cautelare, emessa dal gip presso il tribunale di Bari su richiesta della locale Procura della repubblica, nei confronti di Sedicina Antonio, di anni 27, con precedenti di polizia, ritenuto responsabile di rapina aggravata dall’uso delle armi e porto di coltello di genere proibito.

Le indagini – avviate in seguito ad informazioni acquisite nel corso di attività infoinvestigativa svolta da personale della squadra Mobile – corroborate dalle immagini delle telecamere del circuito di video sorveglianza, dalla descrizione fornita dalle vittime e dall’analisi del modus operandi, hanno permesso di raccogliere concreti elementi di reità nei confronti dell’arrestato, autore della rapina, consumata il 27 agosto scorso, in una gioielleria del centro di Bari, nel corso della quale, puntando il coltello al fianco di una dipendente, ha asportato, dalla cassaforte, oggetti preziosi per un valore di circa 350.000 euro.

Redazione Stato



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This