Manfredonia
Terminati i due periodi di fermo pesca relativi agli arenili compresi tra le marinerie di Trieste – Ancona e Manfredonia – Bari

Fermo pesca, sindacati: incontro urgente con governo per indennizzo

“Ribadiamo la necessità di un incontro urgente con il Ministero del Lavoro e con il Ministero dell’Agricoltura – concludono i sindacati - al fine di avviare rapidamente l’iter di definizione del decreto attuativo.”


Di:

Terminati i due periodi di fermo pesca relativi agli arenili compresi tra le marinerie di Trieste – Ancona e Manfredonia – Bari, ma a oggi lavoratori e imprese non conoscono né i requisiti per l’accesso alla misura straordinaria né tantomeno le modalità con le quali la stessa dovrà essere erogata.

“A oltre due mesi di distanza dalla pubblicazione del Decreto sul fermo biologico – sottolineano i sindacati di categoria in una nota congiunta – siamo ancora in attesa dell’emanazione del decreto attuativo relativo alle modalità con cui dovrà essere riconosciuta ai lavoratori del settore la misura sociale straordinaria prevista all’interno della legge di stabilità 2016.”

“Tutto ciò sta creando un clima di forte tensione tra imprese e lavoratori – proseguono le categorie sindacali Fai – Flai – Uila – ed è inaccettabile il silenzio dei dicasteri competenti, nonostante le diverse richieste di incontro da noi formulate nei mesi scorsi per avere indicazioni ed evitare quanto si sta verificando nelle marinerie italiane”.

“Ribadiamo la necessità di un incontro urgente con il Ministero del Lavoro e con il Ministero dell’Agricoltura – concludono i sindacati – al fine di avviare rapidamente l’iter di definizione del decreto attuativo.”

www.ildiariodellavoro.it

Fermo pesca, sindacati: incontro urgente con governo per indennizzo ultima modifica: 2017-09-20T19:04:26+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This