Sport
I felsinei, reduci da due sconfitte, conducono a lungo la gara nel primo tempo

Inter, primo mezzo passo falso a Bologna

La squadra di Spalletti nel primo tempo non riesce a rendersi pericolosa


Di:

Un ottimo Bologna costringe l’Inter al primo mezzo passo falso in campionato. I felsinei, reduci da due sconfitte, conducono a lungo la gara nel primo tempo, e solo nella ripresa, davanti a un’Inter alla ricerca del pareggio, concedono campo al forcing degli ospiti. Sugli scudi Verdi, che nel primo tempo offre il meglio del proprio repertorio impegnando da solo tutta la retroguardia nerazzurra. Prima da posizione defilata costringe Handanovic ad una deviazione miracolosa sul primo palo, poi anticipando il portiere manda il pallone a un soffio dal palo, ci prova due volte su punizione ed infine, al 32′, sigla con un violento e preciso sinistro da fuori il gol che sblocca il match.

La squadra di Spalletti nel primo tempo non riesce a rendersi pericolosa e solo nella ripresa, con l’ingresso in campo di Eder al posto di Joao Mario, alza il proprio ritmo portandosi con più convinzione ed efficacia in attacco. Dopo un colpo di testa di Miranda respinto da Mirante arriva al 77′ il rigore trasformato da Icardi e concesso per fallo di Mbaye su Eder. Nel finale l’Inter prova il sorpasso, ma il Bologna è vivo e non corre pericoli.

FONTE www.legaseriea.it

Inter, primo mezzo passo falso a Bologna ultima modifica: 2017-09-20T02:17:53+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This