Capitanata

Carapelle, bomba carta contro fioraio; danni

Di:

Controlli carabinieri (Ph: clubuds)

Carapelle – DOPO l’episodio di San Marco, nuovo attentato dinamitardo nel Foggiano: è successo ieri a Carapelle, con un ordigno rudimentale fatto esplodere davanti ad un negozio di fiori verso le 22.45; la bomba carta non è stata lanciata dall’esterno ma sarebbe stata piazzata davanti alla saracinesca del negozio di proprietà di una donna del luogo. Danni in seguito all’esplosione. Indagano i carabinieri; come spesso avviene in questi casi, la titolare del negozio ha negato di aver mai ricevuto intimidazioni in passato o richieste estorsive.


Redazione Stato



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi