Cronaca

Carapelle, 20enne picchia mamma per soldi, arrestato

Di:

Controlli carabinieri (Ph: clubuds)

Foggia – NELL’AMBITO dei controlli dei carabinieri del Comando provinciale di Foggia, Sassaroli Giuseppe, 20enne, è stato tratto in arresto poiché ritenuto responsabile del reato di estorsione continuata ai danni della madre. La donna, esasperata dalle continue richieste di denaro del figlio, all’ennesima aggressione subita, decideva di chiedere l’intervento dei Carabinieri. All’arrivo presso l’abitazione della malcapitata i militari trovavano gli ambienti completamente a soqquadro ed il 20enne rinchiuso in camera, mentre la madre presentava vistose contusioni. La mamma decideva di formalizzare la denuncia nei confronti del figlio che veniva arrestato per estorsione.

ESPOSTO Luigi, 28enne, già sottoposto alla misura cautelare dell’obbligo di dimora in Carapelle perché ritenuto responsabile di spaccio di sostanze stupefacenti, è stato arrestato in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal Tribunale di Ariano Irpino per aver più volte violato la gli obblighi imposti. L’uomo è stato posto agli arresti domiciliari.


Redazione Stato@riproduzioneriservata



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi