CronacaFoggia

Colangione: “Via Matteotti è gravemente dissestata”

Di:

vigili-del-fuoco2

Una camionetta dei Vigili del fuoco (ST)

Foggia – “VIA Matteotti è gravemente dissestata; servono interventi immediati”. Lo dice in una lettera aperta all’assessore ai Lavori Pubblici il segretario del circolo Foggia Centro Angelo Colangione


Il testo.


“Gentilissimo assessore,
il Circolo PD di Foggia Centro-Martiri di Utoya insiste nella centralissima via Matteotti. Strada che, come moltissime arterie cittadine, versa in condizioni di grave dissesto. A dire il vero, c’è solo l’imbarazzo della scelta su quale buca utilizzare per infilarsi con la propria bicicletta, moto o auto; senza dimenticare i passeggini e le carrozzine”.

“Siamo consapevoli delle grandi difficoltà finanziarie in cui versa il Comune di Foggia e abbiamo apprezzato i seppur limitati interventi di manutenzione straordinaria realizzati in alcune zone centrali e semicentrali della città. Ora che, fortunatamente per le nostre campagne, ha ripreso a cadere la pioggia, le condizioni di via Matteotti e della gran parte delle sue parallele e perpendicolari sicuramente peggioreranno, aumentando le difficoltà ed i danni subiti dai cittadini che le utilizzano”.

“Riteniamo che i volumi di traffico quotidianamente registrati su questa arteria motivino il suo inserimento tra le priorità di intervento immediato e concreto, da realizzarsi il più presto possibile. Analoga urgenza riveste la bonifica sanitaria e urbanistica dell’area di corso Giannone su cui insiste la palazzina semidistrutta e sgomberata a causa dell’incendio doloso che provocò anche una vittima: un pezzo di città abbandonato al degrado, che intristisce ulteriormente lo scenario di una strada a forte vocazione commerciale in cui sono sempre più numerose le vetrine spente”.

“La ringraziamo per l’attenzione che vorrà prestare alle nostre richieste e confidiamo nella sua e nella sensibilità dell’intera Amministrazione comunale”.


Redazione Stato



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi