ManfredoniaSport
Primo calciatore di colore nella storia del calcio manfredoniano

Calcio, l’ex Barusso si allenerà con il Manfredonia

Squadre in cui ha giocato: Rimini, Roma, Galatasaray, Genova, Nocerina, Novara e Torino

Di:

Manfredonia – “CHI di voi non ricorda la brillante esperienza nel Manfredonia calcio del centrocampista di colore Ahmed Barusso? Tesserato nell’estate del 2003 per volontà dell’allora presidente Angelo Riccardi, ha rappresentato il primo calciatore di colore nella storia del calcio manfredoniano. Dopo la lunga parentesi sipontina, caratteristica del triennio 2003/2006, l’ascesa del calciatore ghanese è stata di tutto rispetto. Infatti, ha segnato la storia di diverse squadre italiane ed estere: Rimini, Roma, Galatasaray, Genova, Nocerina, Novara e Torino”.

“A partire da domani, venerdi’ 21 novembre 2014, il centrocampista ,tra l’altro molto amico di Mister Massimiliano Vadacca, con cui ha condiviso la maglia biancoceleste ai tempi della serie C, si allenerà con la 1°squadra“.

E’ quanto riportato in data odierna dal sito del Manfredonia calcio.

Ahmed Apimah Barusso, di nazionalità ghanese, compirà 30 anni tra circa un mese (è nato ad Accra il 26 dicembre 1984) e riveste il ruolo di centrocampista. Conta 6 presenze e un gol nella Nazionale ghanese. È stato convocato per la Coppa d’Africa 2008, dove gioca sei minuti in due partite, in cui il Ghana ha conquistato il terzo posto.

Messo sotto contratto dal Genoa, il 23 agosto 2012 è stato ceduto in prestito al Novara, retrocesso in Serie B. Con la squadra piemontese ha disputato 11 partite, prima di fare ritorno al Genoa a fine stagione dove non ha giocato neanche una partita. Il 30 gennaio 2014 era tornato a titolo definitivo al Torino.

Redazione Stato

Calcio, l’ex Barusso si allenerà con il Manfredonia ultima modifica: 2014-11-20T23:06:40+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi