Manfredonia

Manfredonia, “Virgo Fidelis – per chi è al servizio degli altri” (FOTO-VIDEO)

Di:

Manfredonia. “Virgo Fidelis – per chi è al servizio degli altri”. Nel 130° anniversario della Fondazione dell’Associazione Nazionale Carabinieri, la sezione ANC di MANFREDONIA, nella persona del suo Presidente dott. Michele Trotta, ha ideato e organizzato – ieri, sabato 19 novembre presso il Teatro Comunale “Lucio Dalla”- un Premio per ravvivare e valorizzare i principi che sono alla base dell’azione della “Benemerita” e dare lustro ed omaggio a quanti, anche nella società civile, si prodigano quotidianamente per attuarli e diffonderli. L’era che stiamo vivendo certamente è tra le più oscure e delicate degli ultimi secoli. La crisi economica e di valori morali incutono paura ed incertezze; un periodo alquanto scuro dove a tener vivi aspetti quali la speranza, l’altruismo, la fratellanza ed il senso civico è l’eterna fiamma dei Carabinieri, pronta a porta luce a quanti ne hanno bisogno. Durante la serata, condotta dal poliedrico Thomas Grazioso (da “Amici di Maria de Filppi” ed “X Factor Romania) e dalla giornalista Tatiana Bellizzi, sono intervenuti importanti rappresentanti delle Istituzioni, delle Forze armate, del mondo dell’associazionismo e del mondo dello spettacolo.

“L’Arma dei Carabinieri è “quella sottile linea rossoblù che attraversa il Paese rendendo più visibile una storia di grandi e piccoli eroismi lontani da ogni tentazione di clamore e protagonismo”.

In questa definizione è racchiusa quella che è l’essenza dell’Arma dei Carabinieri: un’Istituzione specificatamente italiana, saldamente radicata nel cuore della nostra società, quale protettrice e promotrice dei valori e degli ideali del Bel Paese; un’Istituzione che deve il suo prestigio alla forza della propria identità collettiva, ma che si caratterizza soprattutto per una forte spinta all’individualità. Il Carabiniere non rappresenta soltanto un’anonima divisa; egli è un individuo con la propria umanità fatta di virtù e di debolezze e, al tempo stesso, rappresenta “ i valori cardine di un Paese che deve all’Arma il senso morale di un impegno costruito sul sacrificio e sulla dedizione quotidiana”.

ll “Premio Virgo Fidelis” è assegnato a militari, persone, associazioni, Istituzioni, imprese che a vario titolo si sono distinti e si impegnano a servizio degli altri ed al miglioramento delle dinamiche della società moderna. L’iniziativa affonda le sue radici nei principi dell’ “Associazione Nazionale Carabinieri”, che si propone, tra gli altri scopi, di promuovere e tener vivo il sentimento di devozione alla Patria, lo spirito di corpo, il culto delle gloriose tradizioni dell’Arma e la memoria dei suoi eroici caduti.

Dunque, il Premio “Virgo Fidelis” ha come fulcro la valorizzazione e l’affermazione del senso civico che può essere definito come un atteggiamento di fiducia negli altri orientato alla disponibilità a cooperare per il miglioramento della società in cui si vive. La fiducia adduce effetti benefici a tutta la società. La sfiducia, al contrario, provoca indifferenza e in alcuni casi addirittura atteggiamenti spiacevoliverso gli altri e le risorse pubbliche. Da questo concetto “in nuce” vengono concepite le categorie del Premio: Solidarietà, alla Carriera, Altruismo, Integrazione sociale, Fratellanza, Impegno e valorizzazione della cultura, al valor civile e militare, Italia (patriottismo e senso del dovere), Speranza\Futuro, Premio Speciale Virgo Fidelis.

L’ingresso al Teatro è su invito

FOTOGALLERY STATO QUOTIDIANO.IT



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati