Foggia
Critiche da Gaetano Centra

Architetti “Un’altra occasione mancata per Foggia”

"In realtà – osserva l’arch. Centra - la raccolta dei suggerimenti, deludendo le aspettative, non è stata finalizzata alla redazione di un bando di progettazione DELLA CITTÀ E PER LA CITTÀ"

Di:

Foggia. “La poca chiarezza di un intervento già cantierizzato nella piazza simbolo di Foggia e l’attribuzione a chiamata di un incarico su un altro luogo emblematico, come l’area pedonale via Lanza – Piazza Umberto Giordano, impongono all’Ordine degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori della provincia di Foggia di chiedere al sindaco della città di correggere un’agenda che sembra impostata a decisioni preconfezionate”. Lo afferma il Presidente dell’Ordine foggiano e della Federazione regionale degli Ordini degli Architetti P.P.C. della Puglia, Gaetano Centra, esprimendo “sorpresa per l’evoluzione della procedura che, sul sito istituzionale del Comune di Foggia, attraverso il link – Come immagini Via Lanza, idee, suggerimenti e proposte – invitava i cittadini tutti a inoltrare suggerimenti e indicazioni sull’ipotetica ristrutturazione di via Lanza – Piazza Giordano. La freschezza della modalità della raccolta di idee sembrava contenere la premessa per la stesura di un bando di progettazione, proteso a raccogliere i contributi offerti”.

“In realtà – osserva l’arch. Centra – la raccolta dei suggerimenti, deludendo le aspettative, non è stata finalizzata alla redazione di un bando di progettazione DELLA CITTÀ E PER LA CITTÀ e del correlato disciplinare di gara. Il Comune, in riferimento ai luoghi che riflettano l’identità ed il cuore di Foggia, ha scelto la strada dell’affidamento diretto dell’incarico, discostandosi dalle altre città italiane che, a piene mani, beneficiano dell’acquisizione di molteplici proposte progettuali, pervenute attraverso un semplice bando di progettazione, a conclusioni del quale l’Amministrazione ha solo l’imbarazzo di scegliere, tra tanti progetti validi, il migliore”.

Conclude Centra “ Annoverando questa tra le occasioni mancate che negli anni hanno costellate le scelte per la città, auspico che l’amministrazione utilizzi sempre più frequentemente bandi di progettazione, protesi alla qualità, frutto della competizione intellettuale tra i professionisti e delle differenti professionalità e che, magari, al succitato conferimento d’incarico il Comune di Foggia affianchi la pubblicazione di un bando di progettazione per il completamento di Via Lanza – P.zza Giordano



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi