Manfredonia
"Il Partito Democratico comunica, perciò, che rinuncia alla propria quota di scrutatori, lasciandola nella piena disponibilità dei componenti della commissione elettorale comunale"

PD Manfredonia: “Scrutatori attraverso sorteggio, amarezza per bocciatura”

Il circolo “Giorgio La Pira” di Manfredonia sarà in piazza nei prossimi fine settimana per la diffusione di materiale informativo contro le trivellazioni

Di:

Manfredonia. “Intendo esprimere la mia amarezza per l’esito del confronto politico che ha visto bocciata la posizione di chi, come il Partito Democratico di Manfredonia, resta fermamente convinto della correttezza di proseguire sulla strada della nomina degli scrutatori attraverso pubblico sorteggio da parte dell’ufficio elettorale comunale. Infatti, a differenza delle elezioni amministrative 2015, in assenza di un accordo con le altre forze politiche, la nomina degli scrutatori per il referendum del 17 aprile avverrà con la divisione pro quota (spartizione) fra le forze stesse (da raccolta dati, la nomina degli scrutatori avverrà il 23 marzo 2016, a cura della Commissione elettorale,ndr). Il Partito Democratico comunica, perciò, che rinuncia alla propria quota di scrutatori, lasciandola nella piena disponibilità dei componenti della commissione elettorale comunale. Colgo l’occasione per invitare i cittadini, innanzitutto, a recarsi a votare domenica 17 aprile: la possibilità dell’esercizio diretto della democrazia è un diritto talmente sacro che non può essere sfigurato con l’astensionismo, dietro il quale il più delle volte si cela soltanto l’indifferenza verso il bene comune. INVITIAMO, INOLTRE, GLI ELETTORI DI MANFREDONIA A VOTARE IN MASSA PER il SÌ per fermare le trivellazioni nei nostri mari alla scadenza delle attuali concessioni e per dire ancora una volta che il futuro dei nostri territori non può che essere nella direzione di investire seriamente nella green economy e non nella illimitata concessione pubblica di sconsiderati profitti alle multinazionali dell’energia che lasciano, in cambio, alle comunità soltanto i rischi di disastri ambientali irreparabili. Il circolo “Giorgio La Pira” di Manfredonia sarà in piazza nei prossimi fine settimana per la diffusione di materiale informativo contro le trivellazioni.”

(A cura di Giuseppe Trotta Segretario di circolo – Pd Manfredonia)

(forum non disponibile su richiesta)



Vota questo articolo:
0

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi