ManfredoniaStato news
Nota del coordinatore cittadino

Scrutatori, Forza Italia Manfredonia: “Meglio nomina diretta”

"Va naturalmente precisato che la condizione essenziale per la nomina è la scelta dei nominativi tra persone disoccupate e bisognose"

Di:

Manfredonia. “COME Forza Italia di Manfredonia preferiremmo nominare direttamente gli scrutatori per il referendum del 17 aprile 2016. Va naturalmente precisato che la condizione essenziale per la nomina è la scelta dei nominativi tra persone disoccupate e bisognose, compreso gli studenti. Il sorteggio non assicura invece il soddisfacimento di queste necessità e può dar luogo a scrutatori nominati dal relativo elenco ma sostituiti – causa mancata presenza – da persone iscritte trovatesi davanti i seggi”.

Redazione Stato Quotidiano.it – RIPRODUZIONE RISERVATA



Vota questo articolo:
7

Commenti


  • il pensiero

    Ecco perché non verrò mai estratto.

    Non sono appartenente a nessun partito e il messaggio di FI di Manfredonia non lo condivido: non si può comprare il consenso con denaro pubblico.

    Grazie e mi ricorderò quando andrò a votare


  • La mente

    Il pensiero evidentemente non sei collegato con il cervello. Un pensiero può essere aberrante ma mai e sottolineo Mai essere privo di senso se proveniente da un soggetto dotato di raziocinio. Ma da quello che leggo non mi sembra proprio che tu sia un soggetto razionale. Sei proprio fuori luogo. Spero riesca a comprendere questo messaggio.


  • il ridicolo

    Ecco subito il commento ipocrita…
    Hanno ragione quelli di Forza Italia! Alle scorse elezioni è stato il caos!!!! Gente impreparata, persone benestanti “scocciate” di farlo o che non si sono presentate (poi sostituite dai professionisti di sinistra…).
    Meglio la nomina tra gente volenterosa. Il consenso comprato (si chiama clientelismo!) faresti meglio a cercarlo dove da sempre ci sono plebisciti elettorali… tipo dagli ipocriti del PD, con quel comunicato ridicolo! Ma chi ci crede???


  • TORNERO' A VOTARE

    ma se solo grazie all’opposizione tutta ora in comune c’è piu’ trasparenza ….sappimo piuì cose in giro …. io ringrazio loro perchè dopo 15 anni seguo con attenzione il consiglio comunale nuovamente minoranza avanto cosi …avanti Gaetano ci fidiamo di te! uno che ritornerà a votare


  • Michele

    Condivido in pieno la linea di Forza Italia.
    Meglio essere selettivi che ipocriti.
    “Il pensiero” fammi capire un po’.. Tu credi realmente nel sorteggio? Perché se così fosse è grave… Sveglia! sveglia! sveglia!!!
    È tutto già designato.


  • Mariodoniano

    Ma ci vuole tanto a prendere due piccioni con una fava?

    Basta fare il sorteggio tra le sole persone disoccupate e bisognose.


  • Alfredo

    Evidentemente, sia “Mariodoniano” che “il pensiero” non hanno assistito alle operazioni di voto e di scrutinio svoltesi nell’ultima tornata elettorale. Grazie al criterio del sorteggio indiscriminato, sono stati chiamati a svolgere il ruolo di scrutatori cittadini che, senza alcuna esperienza in merito, hanno causato enormi problemi fra ritardi nelle operazioni, ricorsi vari per verbali e conteggi errati (vedi i casi Tomaiuolo e Salvemini) e altri problemi che non sono qui ad elencare.
    La “chiamata alle urne”, elezioni o quesiti referendari, è una cosa seria, non una semplice “distribuzione di soldi” . Le operazioni da svolgere richiedono una certa competenza e esperienza. E’ quindi giusto, a mio avviso, selezionare gli scrutatori fra nominativi di gente abile a ricoprire tale ruolo.
    I commenti sterili, inutili e ipocriti sono mossi quasi sempre da chi ama solo fare polemica forti della loro posizione……..dietro una tastiera!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This