ManfredoniaScuola e Giovani
Un auditorium pieno di alunni attenti, quello del Liceo Scientifico “Galileo Galilei” di Manfredonia

Arrivano i Migranti al Liceo Scientifico di Manfredonia

“Tutto questo non basta in un romanzo, non è un reportage” riferisce l’autore

Di:

Un auditorium pieno di alunni attenti, quello del Liceo Scientifico “Galileo Galilei” di Manfredonia, ieri 20 aprile 2016, in occasione della presentazione del libro “Non dirmi che hai paura” di Giuseppe Catozzella.

Proposto quest’anno per l’appuntamento ‘Incontro con l’autore’, organizzato dai professori Vito Cainazzo, Lucia Troiano, Maria Mondelli, Filomena Armillotta, Teresa Starace, il libro è l’ultimo lavoro dell’autore milanese, già noto per il suo precedente lavoro, “Il grande futuro”.

Attraverso una mediatrice culturale somala, Giuseppe Catozzella riesce a raccogliere le testimonianze di migranti che intraprendono “il Viaggio”, vale a dire la migrazione dai paesi di origine verso l’Europa. Aiutati dalla tecnologia, autore e mediatrice avviano una corrispondenza con Samia, una ragazza che diviene poi protagonista del libro, e seguono il suo viaggio nei tempi e nelle situazioni che lei stessa ha ritenuto di raccontare.

(ARTICOLO COMPLETO: FONTE: WWW.STATODONNA.IT – A cura di Antonella Attanasio)



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi