Cronaca
De Facendis nuovo presidente tribunale Bari, proviene da Foggia

Csm: Legnini, superate le 300 nomine

Il rinnovo dei vertici degli uffici giudiziari ha dato più spazio alle donne

Di:

(ANSA) – ROMA, 21 APR – Con quelle di oggi, le nomine del Csm che riguardano i vertici degli uffici giudiziari hanno superato quota 300, “un risultato straordinario” ha sottolineato in plenum il vice presidente del Csm Giovanni Legnini, anche per l’arco di tempo in cui è stato raggiunto , “poco più di 18 mesi”. Un impegno notevole che deve ancora proseguire: “abbiamo di fronte a noi una quantità di lavoro ancora più rilevante , visto che in un tempo più ristretto dobbiamo provvedere a quasi altre 300 nomine”, ha avvertito Legnini. Il rinnovo dei vertici degli uffici giudiziari ha dato più spazio alle donne: oggi 88 di loro sono a capo di un ufficio giudiziario. L’ultima arrivata è Manuela Fasolato, pm del processo Montedison sulle morti per amianto nello stabilimento di Mantova, che è stata nominata proprio oggi procuratore di Monza. Tra le altre nomine di oggi, quella di Domenico De Facendis, ora alla guida del tribunale di Foggia, a presidente del tribunale di Bari.



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi