Stato prima
Polistrumentista, compositore, produttore discografico, attore, regista e sceneggiatore statunitense

Tmz: “E’ morto Prince”

Pochi giorni fa, il 15 aprile, l'artista era stato ricoverato d'urgenza

Di:

Roma. E’ morto all’età di 57 anni Prince, cantautore, polistrumentista, compositore, produttore discografico, attore, regista e sceneggiatore statunitense. Lo riporta il sito TMZ. Pochi giorni fa, il 15 aprile, l’artista era stato ricoverato d’urgenza: il suo jet privato era stat costretto a un atterraggio d’emergenza in Illinois ma il giorno dopo la star era comunque apparsa a un concerto assicurando i fan che era tutto ok.

(wikipedia) Prince Rogers Nelson era nato a Minneapolis il 7 giugno 1958. Il nome Prince deriva dal nome della band dove il padre suonava, ovvero i “Prince Rogers Trio”. Per tutti gli anni ottanta Prince ha preferito giocare con i giornalisti, inventando una serie di storie sulla sua infanzia e adolescenza oppure mentendo sulla sua data di nascita. Per lungo tempo ha dichiarato di avere origini italiane, storia che non è mai stata esplicitamente confermata. La vena artistica del cantante di Minneapolis (che compone, arrangia, produce, canta e suona i suoi lavori spesso in totale autonomia) lo porta a produrre continuamente nuovi brani, ma anche ad essere tra i pionieri della vendita on-line su Internet: infatti alcuni suoi prodotti sono acquistabili solo dal suo sito. Nel 2004 la rivista Rolling Stone lo ha inserito al 27º posto nella lista dei 100 migliori artisti.

Tmz: “E’ morto Prince” ultima modifica: 2016-04-21T19:25:52+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi