ManfredoniaMonte S. Angelo

“Idea per Monte vuole contribuire a ricostruire una Comunità coesa e forte”

Di:

Nei giorni scorsi avrete sicuramente letto che la civica “La Città Nuova”, ora capeggiata dal suo attuale unico patron, Franco Salcuni, ha perso parte degli iscritti. Con loro anche alcuni co-fondatori, Nicola Di Bari e Michele Ciuffreda. Da questi ultimi e con altra gente montanara desiderosa di nuove politiche fattibili per la città garganica è nata una nuova civica: “Idea per Monte. Di seguito il loro manifesto con i punti essenziali per governare Monte Sant’Angelo.

“Idea per Monte” è un movimento civico che ha come missione quella di provare a dare un contributo fattivo alla soluzione dei molti problemi che ha la città di Monte S. Angelo sul piano sociale, economico e della legalità, sentendo fortemente la responsabilità di impegnarsi direttamente in un momento storico particolare, anche alla luce delle note vicende che hanno portato allo scioglimento del Consiglio Comunale per infiltrazioni malavitose.

“Idea per Monte” è un movimento politico aperto a tutti i cittadini che condividono l’obiettivo di ridare dignità e speranza alla nostra città e alle tante persone che soffrono una condizione di emarginazione e di rassegnazione per il loro futuro, pensiamo soprattutto ai giovani, alle donne, ai senzalavoro e agli anziani.

“ Idea per Monte” nasce dalla passione civile di persone che non sopportano più lo stato di degrado in cui è precipitata la nostra città. I fondatori sono professionisti, imprenditori e servitori dello Stato che ogni giorno dedicano il loro lavoro al servizio della Comunità e hanno deciso di dedicare parte del loro tempo al bene comune della città in cui vivono facendo proprio il messaggio “ E’ arrivato il tempo di chiedersi cosa ognuno di noi può fare per la città” e “Sogniamo le cose che non ci sono mai state e ci chiediamo perché non farle”.

“Idea per Monte” è rappresentata da donne e uomini che non chiedono nulla per se, hanno già avuto molto dalla vita sia professionalmente che personalmente, ed è proprio per questo che hanno deciso di ricambiare alla società il loro star bene, mettendosi insieme al servizio della Comunità per dare un contributo di idee e di progetti ed essere un presidio permanente alla legalità e trasparenza.

“ Idea per Monte” vuole contribuire a ricostruire una Comunità coesa e forte poiché siamo convinti che lo sviluppo di un territorio passa attraverso la sua Comunità. E’ arrivato il momento che la Comunità intera sia protagonista del suo destino anche attraverso la scelta della sua classe dirigente tra le risorse umane e professionali migliori ovunque queste si trovino senza pregiudizi ideologici. La città va governata con passione, competenza ed onestà.

“ Idea per Monte” non ha la presunzione di avere la soluzione ai gravi problemi della città, ma è convinta che la storia non si fa da soli, lo stare insieme ci aiuta a trovare le possibili soluzioni e darci la speranza di riportare la nostra città al posto che merita nel territorio, in Italia e nel mondo. Sulla base di questo principio, il movimento è pronto a dare il suo apporto a forze politiche che concepiscono il loro ruolo come responsabilità e non come custodi di prestigio e privilegi da sfruttare a proprio favore.

Per realizzare tutto questo, non ci faremo trascinare in una battaglia elettorale fatta di insulti, cattiverie gratuite, denigrazioni di ogni genere o peggio ancora di falsità costruite al solo fine di infangare chi non la pensa allo stesso modo.

Tutto questo non ci appartiene per storia personale, per educazione ricevuta e per il lavoro che ognuno di noi svolge quotidianamente.

I nostri unici interessi sono la famiglia, il nostro lavoro ed il bene comune. La nostra coscienza è forte e il nostro impegno non verrà meno poiché siamo convinti che oggi come non mai abbiamo la grande responsabilità di dare la speranza a chi non intravede più un futuro.

Ci faremo travolgere invece, da chi ha idee e progetti per la città, ci appassioneremo a chi ci convincerà che un altro futuro è possibile soprattutto per chi non ha niente.

Non avremo alcun pregiudizio verso chi si propone a guidare la città se costituiscono il meglio per tutti noi. Sarà nostro impegno sostenerli e non lasciarli soli poiché il compito che hanno è grande e grande sarà anche la nostra gratitudine.

Noi non cerchiamo né poltrone nè potere, noi siamo semplicemente preoccupati ed angustiati per il nostro futuro e per quello dei nostri figli. Se qualcuno senza nome e senza volto ci accuserà che chi è alla guida di questo movimento ha partecipato anche alla costituzione di un altro movimento civico e, per questioni di interesse e di potere ha ritenuto opportuno uscire e costituirne un altro, dice falso e spergiuro. Nessuno di noi ha mai rivendicato posti di potere o poltrone, anzi alcuni di noi le hanno rifiutate per senso di responsabilità e di pudore. Abbiamo semplicemente fatto una scelta coerente con quello che siamo e con i propositi che ci animano: dare un progetto di sviluppo concreto alla città lavorando insieme alla Comunità ed è per questo che ci siamo adoperati anche in quel movimento, da noi costituito e allargato a tutti senza pregiudizio alcuno. Siamo usciti da quel movimento perché non abbiamo più condiviso il modo di agire, nei metodi e nei contenuti. Riteniamo inoltre, che il candidato sindaco scelto a maggioranza da quel movimento non avesse i requisiti di rappresentanza che un primo cittadino deve avere, che unisca cioè la Comunità e sia sintesi per la città.

Nonostante quel movimento sia nato per volontà di molti noi, abbiamo ritenuto opportuno uscirne rispettando la volontà della maggioranza. Siamo usciti dalla nostra casa e ne abbiamo ritrovata un’altra, “Idea per Monte”, perché abbiamo qualcosa da dire, abbiamo delle idee da proporre, abbiamo un futuro da immaginare tutti insieme per restituire DIGNITA’ alla nostra città. Abbiamo la passione per ricominciare, un progetto da realizzare e un candidato sindaco da sostenere che rappresentati al meglio la Comunità.

Non usciamo dalla competizione politica, che avrebbe potuto essere la scelta più semplice o meno faticosa anche per le nostre famiglie e la nostra vita personale, perché ci riteniamo cittadini responsabili con la consapevolezza del degrado sociale ed economico in cui versa la nostra amata città, e quindi dobbiamo e vogliamo riappropriarci del nostro destino scegliendo le persone che condividono con noi la speranza di una Monte S. Angelo diversa e nuovamente protagonista. Se non troveremo alleanze ispirate da questi principi, saremo comunque un presidio permanente per la legalità, per la trasparenza e per il buon governo al servizio degli ultimi.

Se non avessimo un disegno di governo della città non avrebbe alcun senso “Idea per Monte” e, coscienti che il momento storico richiede grande umiltà e unità per sollevarci da un declino che sembra inarrestabile, offriamo tutta la nostra disponibilità, chiedendovi di metterci alla prova.

Per concludere vi comunichiamo che ad oggi il movimento è snello e produttivo, ogni decisione viene presa dall’intero gruppo che attualmente è coordinato da Michele Ciuffreda, mentre la bozza di progetto, pubblicata su vari portali qualche giorno fa a nome di Di Bari Nicola è il nostro manifesto da proporre alla coalizione dove daremo il nostro contributo.

Costruire insieme il futuro è la nostra missione. Ora o mai più, non c’è più tempo.”

Comunicato stampa IDEA PER MONTE

“Idea per Monte vuole contribuire a ricostruire una Comunità coesa e forte” ultima modifica: 2017-04-21T11:38:51+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
1

Commenti


  • INDIGNATO

    CHIEDO A TUTTI VOI POLITICI,DA PROFANO: QUANDO PRESENTERETE I VOSTRI PROGRAMMI LI POTRESTE FARLI SOTTOSCRIVERE DA UN NOTAIO IN MODO CHE QUELLO CHE PROPONETE POI VENGA PORTATO A TERMINE? PERCHE’ IN TANTI ANNI NESSUN PROGRAMMA E’ STATO PORTATO A TERMINE.QUESTO LO CHIEDO A VOI ESSENDO IO IGNORANTE IN MATERIA.GRAZIE.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi