CulturaGarganoManfredonia
A cura di Marilina Ciociola

La Puglia (e Manfredonia) non smettono di stupire

Non ci si è dimenticati dei meravigliosi borghi pugliesi a cui sarà data visibilità con il progetto ‘InPuglia365-Estate’, con landing page e piano media dedicati

Di:

Manfredonia, 21 aprile 2017. ‘PUGLIA, LO SPETTACOLO E’ OVUNQUE’. Ancora un importante passo in avanti per la Puglia, una regione che ha tanto da offrire e lo sta dimostrando facendosi conoscere sempre più su larga scala con i suoi scenari inimitabili e che lasciano a bocca aperta. La nuova campagna di comunicazione di Pugliapromozione elogia le bellezze della Puglia e le porta nelle più importanti stazioni italiane: mega totem sono stati installati a Roma, Torino, Milano, Verona e altre per restarci fino alla fine di aprile.

Due sono le location pugliesi prescelte: la Basilica in rete metallica di Tresoldi presente a Siponto impreziosita dalla presenza di una ballerina di danza classica e la piazza di Presicce in cui si esibisce un violoncellista; la scelta è ricaduta su questi due soggetti per dare spazio alla contemporaneità e per raccontare la Puglia da un punto di vista inusuale. Loredana Capone, l’Assessore all’Industria Turistica e Culturale, commenta: ‘Rilanciamo il brand Puglia con nuovi contenuti e valori; non solo il mare e la enogastronomia, ma anche arte e cultura, sport e natura. Un brand di tutta la Puglia e senza la predominanza di nessun territorio. In questa ottica sono state pensate le nuove campagne nazionali e internazionali per comunicare la Puglia e la produzione di video esperienziali che promuovono itinerari e prodotti turistici sui mezzi di comunicazione stampa, in particolare produzioni editoriali di settore, TV, radio, web, outdoor’.

La campagna promozionale riguarderà anche i mercati esteri, in quanto saranno previsti voli diretti e workshop con operatori e vettori aerei di città europee come Zurigo, Amsterdam, Monaco, Parigi, Bruxelles e Vienna; spazio anche al co-branding per agevolare lo svolgimento di eventi culturali e sportivi come il Giro d’Italia e Polignano Cliff diving’.

Non ci si è dimenticati dei meravigliosi borghi pugliesi a cui sarà data visibilità con il progetto ‘InPuglia365-Estate’, con landing page e piano media dedicati.

La Puglia riuscirà ancor di più ad offrire scenari mozzafiato non solo con il suo mare incantevole e le sue spiagge, ormai conosciute a livello mondiale, ma anche grazie a questa nuova valorizzazione culturale e turistica facendosi conoscere in toto nella sua unicità, ospitalità e bellezza.

(A cura di Marilina Ciociola, Manfredonia 21.04.2017)



Vota questo articolo:
2

Commenti


  • Airone bianco

    Si ma la Puglia è anche terra di stupri e scempi sulle sue bellezze!


  • svolta

    Penso che i cittadini pugliesi preferiscano più le bellezze naturali ed i tesori storici che non “Cattedrali spettrali” di stampo modernistico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi questo articolo!