Manfredonia
Ma ancora dissidi nei movimenti e nei partiti

Manfredonia, nuova Giunta comunale: settimana decisiva

Il tutto a 20 giorni dall’esito delle Amministrative mentre continua l’attesa per i dati ufficiali relativi ai candidati eletti

Di:

Manfredonia – SETTIMANA decisiva per la formazione della nuova Giunta comunale. Così in base a quanto dichiarato dal confermato sindaco Angelo Riccardi che ha indicato quale termine per la ‘fumata bianca’ la fine della prossima settimana. Dunque venerdì 26 giugno. Il tutto a 25 giorni dall’esito delle Amministrative mentre continua l’attesa per i dati ufficiali relativi ai candidati eletti. Da fonti attendibili, un’ipotetica modifica dei dati delle urne, e l’inserimento di un consigliere in un ruolo da assessore, potrebbe mutare la presenza in Consiglio di candidati pro o contro il primo cittadino che confida in un massimo equilibrio e solidità del futuro Consiglio.

‘Il rebus’. Da raccolta dati, le consultazioni e gli incontri per la definizione dei nuovi 7 assessori (in base alle disposizioni della cd ‘L.Del Rio’, con 3 posti – 40%- che saranno occupati da donne) come del nuovo presidente del Consiglio comunale sono continuate per tutta la settimana. Per le partecipate: tranne improbabili ribaltoni, il ruolo di Amministratore unico dell’Ase continuerà ad essere svolto da Giuseppe Dicembrino (considerato, secondo i ben informati, in quota ‘Il Bello viene ora’, al quale spettano 2 ‘posizioni di Governo’ in considerazione dei 4 seggi conseguiti).

Da raccolta dati, il 16 giugno 2015 si è svolta la prima seduta della coalizione con riaffermazione degli indirizzi generali che il sindaco Riccardi avrebbe comunicato a tutti i partiti e ai movimenti che hanno conseguito dei seggi (focus: i 24 nuovi consiglieri comunali, dati non ufficiali,ndr): la comunicazione di una rosa di 3 uomini e 3 di donne per il ruolo da assessore, con possibilità di 1 posizione di Governo (dunque assessore, presidente del Consiglio, ruolo nelle partecipate) ogni 2 seggi conseguiti. Le indicazioni del sindaco non sarebbero state digerite di buon grado in considerazione della richiesta di alcuni rappresentanti politici di conoscere tanto il settore di competenza per il futuro assessore quanto le deleghe previste.

In ogni modo, in base a quanto emerso finora e all’esito delle consultazioni svoltesi, 3/4 assessori dovrebbero essere in quota PD (8 i seggi ottenuti); 1 assessore per la lista ‘Il Bello viene ora’ (oltre all’AU dell’Ase, vedi sopra), 1 all’UDC (2 seggi), 1 per Iniziativa Democratica (2 seggi), 1 per il Movimento Est (2 seggi).

Mentre continua a perdere consistenza l’ipotesi Salvatore Zingatiello per il ruolo di vice-sindaco , per le presenze femminili nella nuova Giunta quasi certa Maria Grazia Campo, mentre sembra sfumare ‘l’idea’ Lucia Trigiani. La neo consigliera comunale avrebbe rappresentato un motivo di contesa nel ‘Gruppo della Montagna’ composto tra l’altro da Tonino Prencipe e Libero Palumbo, primo dei non eletti nel PD. Come già anticipato, Prencipe vorrebbe avere le deleghe da assessore. In questo modo libererebbe un posto da consigliere proprio in favore di Palumbo. In ogni modo, più posti da assessore saranno rivestiti nel PD tra i consiglieri eletti e non esterni più se ne dovrebbero avvantaggiare i candidati della stessa lista esclusi all’esito delle urne. Da ricordare che anche Pasquale Rinaldi ha mire assessorili. Difficile, come emerge dal Palazzo, che il PD possa ‘mollare’ gli assessorati al Bilancio ed ai Servizi Sociali (sarà riconfermato Paolo Cascavilla?).

Qui ‘Ilbellovieneora’. 4 i seggi conseguiti dalla lista civica del sindaco, consiglieri: Adamo Brunetti, Carlo Cinque, Salvatore Valentino, Mario Totaro. Proprio Brunetti spinge per il ruolo di assessore. Lo stesso dicasi per Carlo Cinque. Tuttavia, il sindaco Riccardi sembrerebbe spinto per la scelta del ruolo, nella propria lista, affidandosi ad una ‘donna esterna’.

UDC. 2 i seggi conseguiti dall’Unione di Centro all’esito delle urne. Consiglieri: Antonio Conoscitore e Antonietta D’Anzeris. L’ex capogruppo del Pdl ora in maggioranza spinge anch’egli per un ruolo da assessore o da presidente del consiglio comunale. Con l’entrata in Giunta di un consigliere eletto nell’UDC via libera in consiglio per Franco Tomaiuolo ma non sarebbe questa la direzione presa dal partito. Partito che per il ruolo da assessore spingerebbe per la nomina tra 2 esterni: Michele Ricucci, già consigliere comunale, figlio del commissario cittadino Domenico, o Cosimo Titta, ex consigliere comunale, candidato al consiglio regionale in quota ‘Popolari’ e che da qui godrebbe del sostegno dell’onorevole Cera. Come detto, fra quanti auspicano un ruolo da assessore anche Michelangelo Basta che avrebbe chiesto un intervento in tal senso di ‘influenti ambienti romani‘. Basta desidererebbe vedersi riconosciuto l’impegno profuso a sostegno di Riccardi (come dallo stesso avvocato ammesso pubblicamente) sin dalle scorse primarie.

ID. Il rieletto ex consigliere del Pdl Giuseppe La Torre spinge anch’egli per un ruolo da assessore. Riproponendo la logica citata, si libererebbe un posto in questo modo per il candidato dell’ID Angelo Salvemini.

EST. Consiglieri eletti: Michele La Torre e Alfredo De Luca. Sembra essere tramontata l’ipotesi assessorato per il neo consigliere La Torre, che almeno fino al 14.04.2015 ha svolto il ruolo di legale rappresentante della Cooperativa Santa Chiara (attualmente sarebbe presidente) alla quale con un atto dirigenziale del Comune di Manfredonia, in data 31 marzo 2015, è stato affidato l’appalto del servizio di gestione di due centri diurni per minori, del centro polivalente per i disabili e del centro polivalente per gli anziani. Da qui – utilizzando il condizionale non essendoci dati ufficiali – l’impossibilità di svolgere una ‘posizione di governo’ e dunque di assessore. La Torre sarebbe propenso a far occupare il posto che spetta al Movimento Est ad una donna. Emersi finora i nomi della dirigente scolastica Maria Grazia Valente, di Marinella Talamo (candidata alle ultime Amministrative nel ‘Movimento Est’) e ipotesi degli ultimi giorni Sonia Calabrese, anch’essa candidata non eletta del Movimento. Tuttavia, il nome della Calabrese non avrebbe trovato la soddisfazione del gruppo, per un’ipotetica incompatibilità lavorativa, e rischierebbe di creare dei dissidi interni.

Da ricordare come al Movimento Est spetterebbero le deleghe assessorili già di Antonella Varrecchia. Deleghe per le quali ci sarebbe in lista, oltre che la stessa Varrecchia, anche Pasquale Bisceglia coordinatore della lista ‘Il bello viene ora’.

g.defilippo@statoquotidiano.it



Vota questo articolo:
33

Commenti


  • vito

    Varrecchia? Ma’ cosa state dicendo? Cadrete subito!!!


  • Teo

    La logica di affidare una posizione di governo ogni due seggi rispetterebbe il manuale Cencelli.
    Al PD con 8 consiglieri spetterebbero 3 posizioni perché il Pd esprime anche il Sindaco
    (Prencipe, Rinaldi e una tra Campo/Trigiani)
    Al bello viene ora con 4 consiglieri spetterebbero 2 posizioni
    compreso il Vice Sindaco
    (Brunetti Ass e Vice sindaco e Cinque presidente Consiglio)
    UDC Ass esterno
    Id La Torre Giuseppe assessore
    Est Ass esterno
    ——————————
    Tra assessori esterni probabile quasi certo rientro di Clemente all’Urbanistica per continuare il percorso iniziato
    ——–/————–
    Cascavilla???? A riposo
    Fra un po’ gli danno la pensione da assessore senza mai essere stato candidato
    =========•============
    Poi ci sono le posizioni del cosiddetto sotto governo
    Agenzia Tributi???
    Revisori dei conti comune??
    Revisori dei conti Ase????
    Consulenti esterni?
    Partecipate???
    ————/——————–


  • siamo alle solite

    Chissà x il bello viene ora chi sarà la donna esterna….i giochi era già scritti!Il Sindaco un grande stratega


  • Antonello Scarlatella

    Come potrà mai crescere una citta’ se gli incarichi assessorili non vengono assegnati per competenza in un settore specifico ma solo per il numero di voti che un individuo e’ riuscito a rastrellare?
    In questa citta’ non cambiera’ mai nulla tranne che piazze e feste perché cosi’ ha voluto la cittadinanza.
    Solo i cittadini possono essere artefici del cambiamento. A come sembra a Manfredonia sono tutti felici di come vanno le cose. Contenti loro contenti tutti.


  • Pasquale

    Antonella Varrecchia? A che gioco giochiamo. Non sia mai!


  • meritocrazia

    Troppe promesse e troppi volponi che non ti danno tregua, sindaco. Sono quasi certa che la giunta sara’ pessima. Medita sindaco


  • Nicola

    Scarlatella in democrazia governa chi ha la maggioranza! Se non ti sta bene cambia aria! Comunque lavora e lascia perdere la tastiera!


  • Gara Politica

    Credo che la Giunta sarà di basso profilo, con i soliti personaggi i quali governeranno senza tenere conto delle esigenze dei cittadini, quindi per le opposizioni si apriranno praterie dove costruire il consenso.


  • danilo

    mamma mia :O Sig. sindaco non la invidio minimamente!


  • booo...

    Lombani Ass pres ASE vuota…Ha ha ha .W le donne


  • Indignato

    Bravo Antonello concordo in pieno!!Questa città non cambierà mai!!
    Per Nicola: visto che parli di democrazia, sappi che democrazia significa anche RISPETTARE il pensiero altrui!!Non sei tu a decidere chi e quando qualcuno deve cambiare aria…..e, comunque, perchè non lascia anche tu la tastiera e cominci a lavorare?Sempre se sai cosa vuol dire lavorare!!!!


  • ilbello

    Scarlatella ti ricordo che ha vinto Riccardi e tu hai perso. Pertanto le scelte le fa Riccardi e se a te non stanno bene non ce ne può fregar de meno. Quando vincerei tu chiamerai i tuoi amici cinquestellati e gli ormai scomparsi dipietristi. Ora le tue opinioni contano meno di zero.


  • nu camarillo brillo

    Pasquale Bisceglia, coordinatore de “Il bello viene ora” al posto della Varrecchia? Non sarebbe male, ma non accadrà mai…Scommettiamo?


  • Sindaco ma davvero vuoi passare le tue domeniche a rispondere a quelli del MOv 5 Stelle???

    Il Sindaco Riccardi dovrebbe prendere spunto da quanto accadutogli questa domenica per comprendere quanto sarà importante anche il ruolo dei futuri ASSESSORI nel dialogo e nel confronto con i cittadini, soprattutto di quello che sarà nominato all’AMBIENTE.

    Quello che è successo oggi dovrebbe convincere il Sindaco della necessità di scegliere e nominare assessori uomini e donne che siano in grado di entrare nel merito delle questioni che dovranno essere affrontate, che siano in grado di conoscerle, di studiarne l’iter e di spiegarlo e farlo comprendere ai cittadini di volta in volta che se ne presenterà la necessità. Meglio se ad essere chiamato al ruolo di assessore sia una persona apprezzata e che abbia credito anche da quella parte di elettorato che non ha votato per Riccardi (non sarebbe una mossa sbagliata e lo aiuterebbe a ritrovare credibilità e consenso), una persona che sappia essere sempre presente in modo puntuale sulle questioni che verrano riservate alla sua competenza, in modo da evitare al Sindaco di dover passare tutto il suo tempo (domeniche comprese!) a dover affannarsi a rispondere e a dare spiegazioni ai cittadini o a contestare ciò che viene “scritto” o “detto” sui social.


  • uccellino

    per incompatibilità lavorativa si intende che la signora Sonia Calabrese lavora per una società della Cooperativa?


  • NU CAMARILLO stai proprio brillo!!!

    Pasquale Bisceglia assessore alla pubblica istruzione meglio della Varrecchia? Sicuramente! E che ci vuole .
    Io dico invece che meglio della Varrecchia e di chiunque altro e sicuramnete meglio e di più di Pasquale Bisceglia farebbe l’ex dirigente scolastica dott.ssa Maria Grazia Valente del movimento est!!! Altro che…
    Ma poi Pasquale Bisceglia non faceva/fa parte di quell’associazione chiamata Impegno Comune che qualche anno fa fece uscire il proprio consigliere comunale Matteo Ognissanti dalla maggioranza criticando l’operato e le scelte del sindaco Riccardi???


  • Simo

    Il Sindaco dovrebbe nominare suoi ASSESSORI gente all’altezza della situazione, laureati, professionisti, possibilmente con specifiche competenze. Altrimenti per il Sindaco saranno solo rogne per il prossimo mandato… Rogne che si ritroverà a dover risolvere DA SOLO, come è stato in questi ultimi 5 anni…

    Ci rifletta Riccardi, ci rifletta bene (e ci riflettano anche i partiti!) e si guardi intorno, qualcuno lo troverà… Eviti di chiamare a svolgere la funzione di assessore, i consiglieri comunali, solo perchè primi degli eletti, anche se privi di competenze e preparazione.


  • Pat

    E’ impressionante vedere come tutti quelli che si sono fidati di Riccardi l’ hanno preso … e soprattutto di quelli che gli sono stati fedeli amici e compagni. che hanno mangiato e bevuto insieme. Persone che si sono sfiancate sia alle primarie e poi alle elezioni comunali per lui. Ebbene si sono viste girare le spalle con una disinvoltura che fa paura. Ormai è chiarissimo. Più gli sei fedele e amico e più al momento del bisogno te lo mette in quel posto. Più ti dice dormi tranquillo e più preoccupati. Caro Angelo le cose si sanno. Sia nel bene che nel male si sanno. Gli auspici di tutte le persone che hai preso in giro e messo in difficoltà avranno presto grande soddisfazione. Per quanto riguarda te, Lucia Triggiani non ti resta che imparare imparare a fidarti delle persone per bene e salire sul lungo treno di tutti i fedelissimi trombati da Riccardi. …


  • Gabri

    Fata fate, tanto fra nove mesi ci sarà il commissariamento e poi finalmente qualcuno avrà ciò che merita. A te che leggi voglio fare una domanda… se per strada o in un qualsiasi posto senti qualcuno che dice: jè nù còs f’tènd. Di chi pensi si stia parlando?


  • Nel PD sembra fatta... per cui si dovrebbe procedere a breve.

    Salvo ripensamenti dell’ultima ora, secondo quello che mi hanno riferito fonti per me attendibili (non per altri!) dovrebbero essere questi i potenziali assessori:

    Per il PD: Zingariello, Prencipe Antonio e Campo Maria Grazia.
    (D’Ambrosio Damiano dovrebbe essere il nuovo presidente del Consiglio Comunale).

    Una donna assessore per EST.

    Una donna assessore per il Bello viene ora + Ammnistratore unico Ase.

    Antonio Conoscitore assessore UDC.

    Giuseppe La Torre per Iniziativa Democratica.

    Questa quindi la nuovo possibile giunta: Zingariello-Prencipe-Campo-Varrecchia-Sonia Calabrese-Conoscitore A. e La Torre Giuseppe.


  • Valentina

    Cioè, ma stiamo scherzando???

    Passi per Zingariello, Campo e Pencipe,
    ma Conoscitore, G. La Torre, Calabrese o Varrecchia, dai non si possono proprio sentire! Cos’è uno scherzo?!?!?


  • Pasquale

    Il PD non può avere 4 posizioni di governo perché ha già il Sindaco
    Quindi deve avere 3 posizioni
    ( Prencipe D’ambrosio Campo)
    Zingariello deve fare passo per la regola del Pd che prevede massimo 2 mandati consecutivi
    Una donna assessore al bello viene ora non credo proprio
    O Cinque o Brunetti con Vice Sindaco
    Id vorrebbe un assessore esterno del gruppo Barbone ma Giuseppe latorre se ne va all’opposizione
    Est la torre michele metterà assessore esterno Donna lui non può fare assessore per incompatibilità
    UDC guerra interna
    Saranno ????????
    Manca sempre una donna in giunta a meno che non si traveste qualcuno


  • addavinibaffon

    La Giunta sara’ Zingariello Dambrosio Titta Cosimo Bisceglia R Annarita Prencipe Talamo M


  • zonzo

    fossi in angelo farei questa squadra:
    d’ambrosio ( per i numeri che sono molto più alti rispetto a tutto il resto)
    triggiani
    campo
    cinque
    conoscitore
    la torre
    Valente
    vice sindaco zingariello
    presidente consiglio il buon adamo


  • cico

    come succede sempre in queste occasioni il sindaco adesso subirà dei ricatti da gente che se non ottiene quello che vuole passerà all’opposizione. purtroppo questi sono i politici che abbiamo a Manfredonia altro che ideologia, questo non è altro che attaccamento alla poltrona o meglio ai soldi. Come può questa gente avere a cuore i problemi di Manfredonia?


  • Pd sempre

    Nel pd le regole devono essere sempre rispettate
    Questa volta sarà il turno di altri per fare l’assessore
    chi lo ha già fatto nel recente passato deve fare il semplice consigliere perché tutti nel partito possano esprimersi nel buon governo
    Un abbraccio a te Lucia lo meriti
    Spero che capiranno che non comandano sempre loro ma le regole


  • manfredoniano cattolico

    La giunta comunale non è elettiva così come non lo è il governo. Noi siamo andati a votare per l’elezione del consiglio elettorale e per il sindaco. Il sindaco delega alcune mansioni agli assessori, figura non politica, ma di competenza in un certo settore.


  • petty

    mà cosa commentate?il bello viene ora da ………..


  • ilbello

    Io scelgo il meglio:
    Quattro uomini: Brunetti, Prencipe, Guidone, Illiceto.
    Tre donne: Campo, Carpano, Valente M.G.
    Questa sarebbe una Giunta con alte competenze…..Zingariello Presidente Consiglio….è vero mancano i più suffragati


  • DOMANDA PER QUELLI DELL'UDC

    Ma perchè continuo a sentire in giro che l’assessore dell’UDC alla fine sarà Matteo Clemente???

    Non è che qualcuno ve la sta facendo sotto il naso???

    Qui mi sa tanto che qualche “piccolo” ci cova, fate attenzione!!!


  • Indignato

    Che bello….si stanno .. la pagnotta!!!!
    Un pezzo a te, uno a lui, uno a quell’altro e così piano piano accontentiamo tutti e per altri 5 anni facciamo i cavolacci nostri!!!
    E vissero felici e contenti!!!


  • Per "DOMANDA PER QUELLI DELL'UDC"

    Ti sbagli l’assessore dell’UDC non sarà nè Conoscitore nè Clemente, ma sarà Michelangelo Basta. Rocchino non riuscirà a fargliela al gruppo di quelli che hanno l’amico a Roma e poi Riccardi aveva preso impegni precisi con Basta e adesso deve mantenerli !

    Firmato:
    Tonio con ruggito


  • luigi

    Spero solo che il nostro sig. Sindaco pensi a tagliare i costi della politicacome avvenuto in altre realta’.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi