Foggia
Per l’edizione 2017 si è aggiudicato il primo premio della Sezione 1, riservata a progetti di riqualificazione del Quartiere Ferrovia, lo studio associato “Zoo Architecture”

“Architetture per Foggia”, ecco i vincitori (Fotogallery)

Al termine della cerimonia di premiazione è stata inaugurata la mostra con tutti i progetti presentati alla seconda edizione del concorso

Di:

Lunedì 19 giugno, nella sala “Rosa del Vento” del palazzo della Fondazione dei Monti Uniti di Foggia, si è tenuta la cerimonia di premiazione e l’inaugurazione della mostra dei progetti che hanno partecipato ad “Architetture per Foggia”, il concorso di idee promosso dalla Fondazione e dal Rotary Club “Umberto Giordano” del capoluogo e giunto alla seconda edizione, destinato quest’anno a raccogliere progetti di riqualificazione del quartiere ferrovia e di luoghi del centro storico cittadino da sottoporre all’attenzione delle istituzioni territoriali.

Per l’edizione 2017 si è aggiudicato il primo premio della Sezione 1, riservata a progetti di riqualificazione del Quartiere Ferrovia, lo studio associato “Zoo Architecture”. Per la Sezione 2, che era indirizzata al “Recupero e riqualificazione di un luogo della città storica di Foggia”, si sono aggiudicati il premio “Giorgio Antonucci” gli architetti Iole Stanziale, Alex De Muzio, Gaia Vicentelli e Renato Gaita.

Al termine della cerimonia di premiazione è stata inaugurata la mostra con tutti i progetti presentati alla seconda edizione del concorso. Gli elaborati saranno in esposizione presso la galleria della Fondazione dei Monti Uniti, in via Arpi 152, fino a lunedì 26 giugno, tutti i giorni esclusa la domenica, dalle ore 10 alle 13 e dalle ore 17 alle 20. Ingresso libero.

FOTOGALLERY

“Architetture per Foggia”, ecco i vincitori (Fotogallery) ultima modifica: 2017-06-21T08:47:35+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi