ManfredoniaMonte S. Angelo
"L’assessore Agnese Rinaldi è persona di altissima levatura morale, di spiccata sensibilità e competenza"

“Il Neo assessore Agnese Rinaldi e ‘Idea per Monte’ rispondono presente”

"Accostare il nome di una persona dalla indubbia moralità ad ambigui opachi esponenti politici non è fare buon giornalismo né ciò potrà scalfire, minimamente, i suoi sentimenti di libertà e di spirito di servizio"


Di:

Al nuovo modo di approcciarsi alla gente, sperimentato dal nuovo Sindaco di Monte Sant’Angelo, Pierpaolo d’Arienzo, si risponde CI SONO!

Il dott. Pierpaolo d’Arienzo, in una conferenza stampa – in diretta facebook – ha esposto le ragioni che lo hanno indotto a formare la sua squadra di governo. Ascoltando le sue parole, ciò che traspare è la formazione di un gruppo dirigente composto da giovani competenti, coeso e con le idee chiare sul da farsi.

Noi di “IDEA PER MONTE” siamo felici di augurare al Sindaco, alla giunta ed in maniera particolare alla componente del gruppo – assessore Agnese RINALDI – i migliori auguri per un proficuo lavoro a favore di tutti i cittadini di Monte Sant’Angelo.

L’assessorato ai Servizi Sociali da sempre è rivolto, in maniera trasversale, a tutti gli ambiti della comunità ed in particolare a quelle fasce sociali che più di altre risentono delle difficoltà socio/economiche causate anche da una crisi ormai insopportabile. Difficoltà acuite da una società e da una politica sempre meno attenta ai bisogni delle persone e delle famiglie.
Quale miglior incarico si poteva auspicare per il movimento “IDEA PER MONTE”, costituito da persone di varia estrazione sociale, culturale e politica che hanno fatto del loro impegno una missione proiettata al rilancio sociale, economico e culturale della propria terra?

L’assessore Agnese RINALDI è persona di altissima levatura morale, di spiccata sensibilità e competenza, impegnata quotidianamente nel sociale e da tangibile vicinanza alle persone in difficoltà. Sempre pronta ad ascoltare i più deboli, coerente con le sue idee e vicina al mondo cattolico è una risorsa concreta per la nostra collettività e per il miglioramento della nostra città. In una parola, la sua umanità la rende donna affidabile.

Tali qualità nulla possono avere in comune con le distorte e ciniche logiche partitiche, ovvero con le devianze da esse generate ed amplificate da settori cittadini ambigui.

Noi di “IDEA PER MONTE” sin da subito abbiamo intravisto nell’incarico affidato alla nostra rappresentante e concittadina assessore Agnese RINALDI, un’opportunità di riscatto per tutte quelle persone bisognose, anziane o giovani, che da troppi anni sono state dimenticate dalla politica a cui, in silenzio e con dignità, non hanno mai chiesto o preteso nulla.

E’ giunto ora il momento del riscatto di quanti hanno posto fiducia nel movimento “IDEA PER MONTE” attraverso la candidata più suffragata, regina delle elezioni angioline.

E’ pur vero che la neo assessore Agnese RINALDI è la sorella dell’avv.to Giuseppe Rinaldi, noto e stimato professionista di Monte Sant’Angelo che ha voluto, semplicemente e col suo impegno, aiutare la propria congiunta nella delicata e sentita campagna elettorale, così come hanno fatto, peraltro, alcuni altri il cui impegno politico è stato determinante per il successo delle proprie figlie. L’analisi approfondita delle preferenze espresse in favore del candidato Agnese Rinaldi nelle elezioni dell’11 giugno scorso mostra, di contro, il rispetto e la considerazione che i cittadini di Monte Sant’Angelo hanno riposto e ripongono sul nome della candidata di IDEA PER MONTE Agnese Rinaldi.

Accostare, dunque, il nome di una persona dalla indubbia moralità ad ambigui opachi esponenti politici non è fare buon giornalismo né ciò potrà scalfire, minimamente, i suoi sentimenti di libertà e di spirito di servizio. L’assessore Agnese Rinaldi sarà, viceversa, incurante delle odiose interpretazioni o fantasie giornalistiche che lasciano, per chi le scrive, il tempo che trova e si dedicherà con impegno a svolgere il proprio mandato assessorile, in piena e sincera collaborazione con gli altri componenti della Giunta e dell’assise consiliare:

Inizierò a lavorare per creare nuovi progetti in grado di aiutare i più bisognosi; la solidarietà deve essere unanime, nessuno deve essere escluso e/o lasciato indietro. I progetti sono già in cantiere e cercherò, con la fattiva ed indispensabile collaborazione di tutta l’Amministrazione Comunale e degli appartenenti al mio movimento – Idea per Monte – di realizzarli nella maniera più proficua possibile”.

(dichiarazione di apertura dell’assessore Agnese Rinaldi).

“Il Neo assessore Agnese Rinaldi e ‘Idea per Monte’ rispondono presente” ultima modifica: 2017-06-21T15:33:56+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
10

Commenti


  • vittoria gentile

    Assessora. Non è mero fatto linguistico ma di significato.


  • Pasquale Guerra

    Sicurissimo dell’alta levatura morale e di un’etica inconfutabile, credo che Agnese sia la persona che realmente abbia le necessarie competenze per svolgere il ruolo che le è stato affidato. Conosco il suo modo di essere e, pur non essendo di Monte Sant’Angelo, le auguro un lavoro proficuo per il bene della collettività.


  • maria n.

    Sinceramente la reputo una giunta di basso cabotaggio. Il sindaco ne è poi l’espressione emblematica. Si poteva fare di meglio, sinceramente. Monte aveva bisogno di altro: del VERO nuovo! invece ad eccezione di qualcuno, vediamo sempre le stesse facce, ma con casacche diverse o primo nome diverso (il cognome è sempre quello). Spero che il loro intento non sia quello di finire l’opera di fallimento ove i loro genitori l’hanno lasciata incompiuta; che non sia la prosecuzione per talaltri di finire di affossare la città laddove l’ultima volta ne ha avuto più il tempo!


  • Rita

    Rivogliamo i Commissari. Non aggiungo altro. Punto.

  • Commissario. Il popolo lo vuole.


  • Ant

    Lo scorso anno a giugno i commissari avevano fatto sfalciare l’erba dove ieri è scoppiato l’incendio e anche negli altri posti. Invito il sindaco a fare anche lui altrimenti scoppiano altri incendi.


  • nonno fantasma

    siete fissati con questi commisari …… finitela e ognuno si prenda le proprie responsabilita’ per tutto quello che e’ successo a Monte. Nessun Montanaro e’ esente da colpe ….


  • Ale

    Il Commissario unica speranza di legalità e di antimafia. I politici di Monte non hanno gli anticorpi e non avrebbero mai finito il Galluccio neppure inaugurati due musei è fatta la differenziata porta a porta è spostati gli appalti.

  • SE DOVESSERO FALLIRE ANCHE QUESTI SPERO COMMISSARI A VITA


  • Ale

    Come ho scritto in un recente messaggio gli attuali politici non hanno gli anticorpi. La decisione sul capolinea è la dimostrazione del loro condizionamento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi