ManfredoniaMattinata
29enne del luogo del quale non si hanno più notizie dal 27 giugno 2016

Scomparsi nel nulla. “I figli di nessuna madre si toccano”, fiaccolata a Mattinata (VIDEO)

Nel corso della fiaccolata sono state ricordate altre scomparse di giovani avvenute nel Gargano

Di:

Mattinata. ”Ringrazio la brava gente che in questo momento così difficile per la mia famiglia ha pianto insieme a noi. Davvero grazie. Mi spiace per la poca partecipazione di ragazzi. Non sono riusciti a cogliere il senso di questa fiaccolata” (Luisa, 21.07.2016). Svoltasi ieri sera a Mattinata la fiaccolata per Francesco Armiento, 29enne del luogo del quale non si hanno più notizie dal 27 giugno 2016. Nel corso della fiaccolata sono state ricordate altre scomparse di giovani avvenute nel Gargano. Ha preso parte all’iniziativa anche il sindaco del centro mattinatese.

LE INDAGINI. Le attività di indagine sono condotte dai Carabinieri della Compagnia di Manfredonia, con coordinamento – come da protocollo – della Prefettura di Foggia. I familiari dell’uomo hanno presentato una denuncia per la scomparsa ai Carabinieri verso le ore 20 del 28 giugno scorso. Da raccolta dati, il 29enne svolgeva attività di parcheggiatore, con altre persone, nel Vallone Mattinatella. La mattina del 27 giugno, verso le ore 6, Armiento sarebbe uscito dall’abitazione a Mattinata, dove risiede con la mamma, per recarsi sul luogo del lavoro. Da quel momento non si sono avute più sue notizie.

Inutili i tentativi dei familiari di raggiungere telefonicamente il ragazzo. Il cellulare di Armiento sarebbe risultato sempre spento. Il 29enne non risulta fidanzato e anni fa aveva avuto un figlio da una donna di nazionalità straniera, con la quale avrebbe interrotto ogni rapporto. Il 29enne sarebbe stato visto l’ultima volta la sera del 27 giugno nei pressi della Chiesa di Mattinata.

Francesco Armiento è alto 180 cm, peso circa 75 kg, capelli castani corti, occhi castani. Prima della scomparsa era vestito con una t-shirt e un pantaloncino.

I Carabinieri del Comando Compagnia di Manfredonia hanno già ascoltato parenti e amici del 29enne. Al momento non sarebbero giunte segnalazioni in merito alla scomparsa.

La fiaccolata. “Molteplici le finalità della fiaccolata”, aveva detto a Stato Quotidiano l’Avvocato Pierpaolo Fischetti del Foro di Foggia, legale della famiglia Armiento. “Innanzitutto un nuovo appello per ritrovare Francesco, inoltre un momento di preghiera che funga da collante per la comunità. Questa fiaccolata – continua il legale – ha la funzione anche di ricordare che quella di Francesco potrebbe essere la quarta morte bianca interessante il paese. Infine, con l’incontro, intendiamo rivolgere un nuovo monito alle istituzioni affinchè si indaghi su queste vicende in modo ancora più pressante”.

“Ci auspichiamo – dice a Stato Quotidiano la dottoressa Aponte della Prefettura di Foggia – che questa fiaccolata possa servire per sensibilizzare la comunità. In questo momento la collaborazione dei cittadini è fondamentale. Siamo vicini alla famiglia per quanto è accaduto”.

FOTOGALLERY

REDAZIONE STATO QUOTIDIANO.IT – RIPRODUZIONE RISERVATA



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati