Cronaca

Staff traghetto a cieca, “buttiamo a mare te e cane”

Di:

Kedrit Shalari (FACEBOOK@)

(ANSA) – BRINDISI, 21 AGO – ”Buttiamo a mare te e il tuo cane”: così membri dello staff del traghetto della European Ferries, che collega Valona a Brindisi a una 24enne non vedente albanese, Kedrit Shalari, diretta il 16 agosto in Puglia con il suo cane guida. Ha presentato denuncia. Le è stato vietato l’accesso all’interno della nave a causa del cane. Massimo Prudentino, agente marittimo della compagnia, dice di aver di aver saputo dal comandante che c’erano ragioni di sicurezza ”ma le minacce sono inammissibili”.

Staff traghetto a cieca, “buttiamo a mare te e cane” ultima modifica: 2013-08-21T19:20:46+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
3

Commenti


  • Angelo Azzurro

    Che schifo Povera ragazza !!! spero che prendano seri provvedimenti !!!! Volevo che doveva essere al contrario poi vedavamo!!!!


  • Nino di Giovanni

    Meglio fare una raccolta firme per dichiarare la European Ferries NON GRADITA nei porti italiani.


  • rosanna

    spero solo che la denuncia vada avanti velocemente e che serva da esempio agli imbecilli e ai comandanti ignoranti perchè fatti simili non si ripetano 🙁

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi