ManfredoniaMonte S. Angelo
Progetto ammesso a finanziamento con un budget di 1.130.000,00 €, di cui 565.000,00 di cofinanziamento da parte del Programma e 565.000,00 da parte dei partner

M.S.Angelo, Comune aderisce a ‘Rete siti UNESCO’, capofila Provincia di Matera

Con l'approvazione dell'atto, la Commissione straordinaria ha reso disponibile "un impegno pari a € 20.000,00 complessivi per i due anni di durata prevista del progetto

Di:

Monte Sant’Angelo – CON recente delibera della commissione straordinaria (Dott.ri Andrea Cantadori, Alberto Monno, Sebastiamo Giangrande) è stata stabilita l’adesione del Comune di Monte Sant’Angelo al progetto “Rete Siti UNESCO” con Capofila la Provincia di Matera, “finalizzato a dare vita ad una rete tra i territori del Sud Italia che ospitano un sito UNESCO, al fine di promuovere, attraverso l’utilizzo delle nuove tecnologie, tutte le risorse del territorio in un’offerta turistica unica e integrata”. E’ stato da qui approvato uno schema di Accordo Inter-Partenariale. Con l’approvazione dell’atto, la Commissione straordinaria ha reso disponibile “un impegno pari a € 20.000,00 complessivi per i due anni di durata prevista del progetto, da assegnarsi attraverso stanziamenti in bilancio per € 5.000,00 annui per i due esercizi di durata del progetto e assegnazione di risorse umane per € 5.000,00 annui per i due esercizi di durata del progetto, a fronte di un impegno in attività progettuali pari a € 40.000,00”. Referente del progetto è il Capo Settore Affari Generali rag. Domenico Rignanese. Copia della delibera è stata inviata al Capofila del Progetto Provincia di Matera, oltre che all’Associazione Province UNESCO Sud Italia e all’Associazione Tecla.

Il progetto “Rete Siti UNESCO” è stato elaborato dall’Associazione Province UNESCO Sud Italia in collaborazione con l’Associazione Tecla, ed è stato presentato, con il supporto dell’Unione delle Province d’Italia, dalla Provincia Regionale di Siracusa, in qualità di Ente Capofila, con un partenariato di altre 10 Province, a valere sui fondi del suddetto decreto ministeriale; con decreto 5 dicembre 2012 del Dipartimento per gli Affari Regionali, Turismo e Sport della Presidenza del Consiglio dei Ministri, è stata approvata la graduatoria elaborata dal comitato di valutazione appositamente nominato; sulla base della stessa, il progetto “Rete Siti UNESCO” è stato ammesso a finanziamento con un budget di 1.130.000,00 €, di cui 565.000,00 di cofinanziamento da parte del Programma e 565.000,00 da parte dei partner. Le Province di Ragusa, Messina e Medio Campidano hanno espresso la propria volontà di rinunciare al progetto.

Redazione Stato@riproduzioneriservata



Vota questo articolo:
1

Commenti

  • Ma i commissari e la struttura burocratica lo sanno che le adesioni alle associazioni sono di competenza del Consiglio Comunale, visto che hanno deliberato con i poteri della Giunta.. Cominociano bene i Commissari…..studiate …informatevi ….attrezzatevi….. affidatevi a collaboratori valenti….. ma il revisore legge gli attio e la pèrefettura??????

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi