ManfredoniaZapponeta

Zapponeta, successo per “Calici in riva al mare”

Di:

Zapponeta. Il lungomare di Zapponeta si inebria di colori e bollicine con Calici in riva al mare. La prima edizione enogastronomica che ha animato il piccolo centro del Basso tavoliere che si affaccia sull’adriatico, e sul caratteristico lungomare Zapponetano, che costeggia i lidi Exotica, Nirvana e Camping Cervo e ristorante il Giaguaro che hanno fatto da cornice all’evento più che riuscito. buona la prima, dunque, per la manifestazione, fortemente voluta dall’assessorato al turismo del comune di Zapponeta, è stata organizzata dall’associazione di volontariato Terra, Aria, Acqua e Fuoco T.A.A.F. onlus di Zapponeta che ha sposato l’idea realizzando l’evento che ha attirato centinaia di turisti, in collaborazione con l’Amministrazione Comunale, e l’Assessore al turismo Francesca Valentino.

Una prima edizione, ben organizzata in ogni dettaglio e aspetto come molti turisti e villeggianti accorsi hanno dichiarato. Calici in riva al mare è stato un vero e proprio percorso enogastronomico attraverso le vie del vino. Ogni ospite ha ricevuto un calice con portacalice e una vaschettIna di assaggi tutti rigorosamente pugliesi, dalla focaccia barese ai tarallini tradizionali, fino ai salumi tipici pugliesi, pecorino foggiano e miele, e quattro degustazioni di vini a scelta tra i rossi, rosati, bianchi e bollicine.

Una serata realizzata grazie anche alla infinita disponibilità della Mastropasqua International che ha collaborato con gli organizzatori nella ricerca delle cantine più rinomate permettendo la partecipazione delle stesse ad una manifestazione c’è punta a diventare l’evento estivo Zapponetano. Numerose, dunque, le case vinicole che hanno messo a disposizione il loro buon vino, bianco, bianco vivace, rosso, rosato e bollicine, nero di troia, negro amaro. Il sindaco che ha preso parte alla manifestazione insieme all’Amministrazione comunale, intervistato dall’animazione dell’associazione folcloristica e canti popolari CIVILIS di Manfredonia diretta dal Giuseppe Marasco, ha dichiarato di essere orgoglioso di appartenere a questa terra che sa dare sempre ottime risposte di accoglienza turistica e di degustazione paesana.

La neo assessora al turismo. Francesca Valentino, ha dichiarato che la prima edizione ha un bilancio positivo, sia in termini di affluenza che in termini di riscontro sulle attività economiche locali. Il presidente dell’Associazione T.A.A.F. onlus Fabio La Macchia, ha dichiarato che da anni l’associazione si impegna con le proprie attività nel progresso della comunità locale. La genuinità del’iniziativa e delle sinergie delle forze locali danno solo buoni frutti, quando le attività sono rivolte per l’accoglienza turistica e sono organizzati con il coinvolgimento di soggetti emarginati che hanno bisogno di inclusione sociale, bisogna far assaporare che sono soggetti attivi e utili alla comunità, mettendo in campo il proprio saper fare e tutta la loro capacità organizzativa; solo così le attività assumono un valore sociale doppio, per gli attori e per la comunità che porterà positività e benessere nel tempo.

Un ringraziamento va alle cantine presenti alla manifestazione: TEANUM, DUE PALME, PARADISO, 60 PASSI, LADOGANA, ERRICO, FOGLIE DI VITE, LAMACCHIA VINI.

Un ringraziamento particolare va alla cantina Locale MASTROPASQUA INTERNATIONAL, che si è fatta promotore nel coinvolgere altre case vinicole di taratura nazionale.
https://www.facebook.com/biagio.ciliberto/videos/10207365213150791/

(A cura di Fabio La Macchia, 21.08.2016)



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati