Foggia
Housing sociale: sostegno agli affitti e polemiche regionali

Bando per case Sper: il 12 agosto la data di scadenza

I lavori potrebbero concludersi entro un anno


Di:

Foggia. E’ stato pubblicato il 10 luglio scorso il bando di gara per l’intervento di edilizia residenziale denominata “sper anziani”. L’affidamento in oggetto è stato disposto con determinazione dirigenziale n. 641/2017, la scadenza di presentazione per le ditte era prevista lo scorso 12 agosto. Nelle intenzioni dell’amministrazione comunale c’era la volontà di far partire il bando in estate per non perdere i finanziamenti e con la prospettiva di terminare entro un anno i lavori. Il finanziamento ottenuto all’inizio del 2017 (quasi due milioni di euro) dall’assessorato all’urbanistica ha per oggetto le seguenti attività: “Completamento dell’intervento di edilizia residenziale pubblica sovvenzionata per anziani allo scopo di offrire alla cittadinanza spazi, percorsi e servizi funzionali debitamente attrezzati”.

Le assegnazioni

Si tratta di 33 appartamenti costruiti con finanziamento regionale di cui 9 per anziani soli, 24 per marito e moglie in condizioni disagiate. La fascia delle assegnazioni riguarda persone con oltre 65 anni di età. Il termine di esecuzione dei lavori, si legge nel bando, è fissato in giorni 365 giorni decorrenti dalla data di inizio dei lavori da formalizzarsi con sottoscrizione di apposito “Verbale di Consegna dei Lavori”. “Per ragioni di urgenza, l’impresa si impegna in sede di offerta, a dare inizio ai lavori anche in assenza di contratto ed a seguito della comunicazione di aggiudicazione dell’appalto”.

La storia del bando

La proposta del bando risale al 1999 con la giunta Agostinacchio. Nel 2003 Foggia viene inserita nella graduatoria regionale e riceve i primi 800mila euro per la costruzione delle case. I lavori proseguono fino al 2010 quando si bloccano per il fallimento della ditta cui erano stati assegnati. Vandalizzate, aspettavano i soldi per la ristrutturazione, somma che è arrivata, bando compreso.

Housing sociale: le polemiche fra Comune e Regione

Certo l’emergenza abitativa continua a far discutere. E’ recente la polemica di Giorgio Cislaghi e dei consiglieri Rizzi e Sciagura sulle “baraccopoli mai risolte” in città, sulle case rimaste sulla carta dei Pirp e dei Prusst e delle ex circoscrizioni adibite ad alloggi popolari. E ribadiscono il concetto più volte ripetuto l’anno scorso: “Nell’incapacità della maggioranza di governo a trovare soluzioni all’emergenza abitativa, ci aspettiamo che sia emanato prontamente il bando per l’accesso ai fondi regionali per il sostegno alle famiglie che hanno difficoltà a pagare affitti (15 milioni in totale, non un centesimo dal Governo, circa 600.000 euro per la nostra città) a valore di mercato. Confidiamo che, fatto tesoro degli errori commessi lo scorso anno, sia stata prevista la voce di bilancio, comprensiva della quota di cofinanziamento, che permette l’accesso ai fondi regionali e, quindi, si possa procedere senza indugi per permettere l’erogazione del contributo prima di Natale”.

“Gli alloggi di edilizia residenziale popolare vengono costruiti dall’Arca- ha replicato l’assessore all’urbanistica D’Emilio- l’Agenzia Regionale per la Casa e l’Abitare. E sono circa dodici anni che la Regione Puglia a guida centrosinistra non ha consegnato una sola casa nella città di Foggia. Da Vendola ad Emiliano, nulla di nuovo è emerso sul fronte dell’housing sociale per la città di Foggia”.

(A cura di Paola Lucino, Foggia – 21.08.2017)

Bando per case Sper: il 12 agosto la data di scadenza ultima modifica: 2017-08-21T19:12:45+00:00 da Paola Lucino



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi