Manfredonia
Gli uomini dell’Arma hanno sorpreso Paciletti fuori dall’abitazione in cui è ristretto

Manfredonia, ai domiciliari va a spasso sperando di farla franca: arrestato

Gli uomini dell’Arma, nel corso di uno dei tanti servizi di controllo del territorio, hanno sorpreso Paciletti fuori dall’abitazione in cui è ristretto


Di:

Manfredonia, 21 agosto 2017. I Carabinieri della Compagnia di Manfredonia, nello specifico quelli della locale Stazione, hanno tratto in arresto per il reato di evasione dagli arresti domiciliari il 40enne Paciletti Giuseppe.

Gli uomini dell’Arma, nel corso di uno dei tanti servizi di controllo del territorio, hanno sorpreso Paciletti fuori dall’abitazione in cui è ristretto, accompagnandolo in caserma per gli opportuni accertamenti. Qui si è avuta la conferma che lo stesso era infatti effettivamente sottoposto alla misura cautelare per reati inerenti gli stupefacenti, e che non aveva ottenuto alcun permesso per allontanarsi dall’abitazione nell’orario in cui è stato sorpreso. Così, al termine delle formalità, è stato dichiarato in arresto per il reato di evasione e riaccompagnato presso il proprio domicilio, dove è ristretto in attesa del giudizio.

redazione stato quotidiano.it – riproduzione riservata

Manfredonia, ai domiciliari va a spasso sperando di farla franca: arrestato ultima modifica: 2017-08-21T17:03:48+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
14

Commenti


  • Michelantonio

    È solamente ridicolo.
    Sarà uscito a prendere una boccata di aria fresca, con questo caldo, e subito lo riaccompagnano a casa.


  • giuseppe

    sono andato alla mia abitazione infatti mi hanno trovato li che stavo pulendo il giardino e stava anche mia figlia nessuno la vuole fare franca so che o sbagliato che non dovevo uscire


  • Gianmario

    A commentare sono tutti bravi .. vi posso assicurare che il 90 per cento delle volte
    Le forze dell’ordine accusano di evasione anche chi sta sul pianerottolo fi casa a pulire il tappeto ma tappatevi il cesso che se capita a voi vi passa la voglia di fare ironia sui problemi degli altri


  • nebbia

    … a voi chi ?? io in galera non ci sono mai stato e neanche ai domiciliari perchè non rubo non spaccio e non delinquo… Quindi ste cose possono capitare solo a quelli come voi… e siete fortunati che in Italia le leggi sono molto permissive … Quindi chi dovrebbe tapparsi il cesso di bocca ??

  • Mai dire mai… Può sempre succedere… Nella vita non si sa mai… Ti stupisci se ci puoi andare per errore giudiziario… Scambio di persona, magari qualcuno che ti vuole derubare.. È tu lo fai male… E poi ci rimetti e vieni arrestato… Ho per difendere qualche persona a te cara… Ma ne dubito che ti comprometteresti… Perché le persone come te caro nebbia sono quelle che cantano con uno schiaffo, e poi c’è ne vogliono cento per farle stare zitte… E quelle come te se vanno in carcere …


  • santill

    A uno può capitare una disgrazia,non di fare una rapina o di spacciare o delinquere,quelle sono scelte.


  • cittadino

    Quale frontatezza…. Mi sa tanto che fra non molto li daranno/riconosceranno anche la pensione privilegiata….


  • verità

    Concordo con gianmario per nebbia purtroppo in italia e anche a manfredonia è successo non vanno in galera solo chi delinque ma anche gente innocente mai dire mai nella vita nebbia non sputare in cielo cbe in testa puo sempre arrivare ora chi si deve tappare la bocca?


  • lettore attento

    Bravo nebbia qui sta diventando che i –possono dire quello che vogliono e la gente per bene deve fare silenzio. Ma che -di cittá è questa?


  • procura

    ma i social e il Tel non sono vietati ai domiciliari????


  • svolta

    Solo chi è ai domiciliari…. braccialetto a loro carico (se pagano gli avvocati) possono sopportare anche tale costo…. a sentenza definitiva. Quanti soldi pubblici e utilizzo di personale di sorveglianza risparmierebbe la collettività.


  • nebbia

    capisco che volete fare i “uappi di cartone”, però un pò di grammatica e una bella dose di vergogna non guasterebbe…


  • verità

    Nebbia ci sara anche qualche errore grammaticale nelle scritte ma tu non riuscirai mai ha imparare dalla vita la vita non è scuola è strada.per antinebbia mi hai ftt venire i brividi nel tuo commento concordo in pieno


  • lettore attento

    verità e antinebbia ricordatevi che siete la feccia della società. Chi ragiona come voi resterà per sempre ai margini ma voi siete abituati perché è sololì che trovate terreno fertile e nutrimento… Speriamo che ora le forze dell’ordine facciano terreno bruciato intorno a voi e poi vedremo a chi servirà uno schiaffo per parlare e 100 per stare zitto. Vi divreste vergognare a parlare in questo modo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi