GarganoManfredonia
Principali Operazioni di servizio condotte in provincia di Foggia dopo il quadruplice omicidio di Apricena

“Strage di San Marco”, le operazioni dei CC dopo il quadruplice omicidio


Di:

Foggia. Principali Operazioni di servizio condotte in provincia di Foggia dopo il quadruplice omicidio di Apricena (9.8.2017)

1. 11/08/2017. Torremaggiore. I Carabinieri del Nucleo Investigativo di Foggia hanno arrestato, per “detenzione e porto abusivo di armi” e “ricettazione”, 4 pregiudicati, di età compresa tra i 27 e i 39 anni, trovati in possesso – a seguito di una perquisizione locale in un garage nella loro disponibilità – di 1 pistola cal.9 e 2 revolver cal.38SP, con matricole abrase, 27 cartucce v.t.c., 1 avt e 1 scooter, risultati provento di furto, nonché 3 targhe di veicoli contraffatte e materiale vario per il travisamento.

2. 11/08/2017. San Marco in Lamis. I Carabinieri della Compagnia di San Giovanni Rotondo – supportati da quelli delle Compagnia di Manfredonia e di Vico del Gargano, nonché della C.I.O. dell’11° Btg. “Puglia” – hanno arrestato, per “rissa” e “lesioni personali”, 13 persone, di età compresa tra i 21 e i 53 anni (7 delle quali pregiudicate), nonché deferito, per gli stessi reati, un 56enne e una 47enne. I predetti – in una pubblica via, utilizzando bastoni e attrezzi metallici – avevano dato luogo a una violenta lite, scaturita da un diverbio per futili motivi, riportando lievi lesioni, guaribili nel massimo in 10 gg..

3. 12/08/2017. Lesina. I Carabinieri del Nucleo Investigativo di Foggia hanno arrestato, per “porto abusivo di armi”, “detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti”, “detenzione di segni distintivi” e “ricettazione”, un 39enne, pregiudicato. Il prevenuto deteneva, in un garage, 2 uniformi complete dell’Arma, 7 pettorine blu riportanti la scritta “Carabinieri”, una paletta per segnalazioni stradali priva di matricola, riportante la scritta “Polizia Municipale di San Severo”, 2 pistole semiautomatiche con matricole abrase, 81 cartucce, un silenziatore per pistola, 2 ordigni esplosivi artigianali, 2 Kg. di cocaina, 8 Kg. di marijuana e 100 gr. di hashish

4. 13/08/2017. Vieste. I Carabinieri del Comando Provinciale di Foggia hanno arrestato, per “detenzione e porto abusivo di armi” e “ricettazione”, Girolamo PERNA, 26enne, pregiudicato. Il predetto, deteneva, nella propria abitazione, un fucile cal.12 con canne mozzate, provento di furto, e 8 cartucce.

5. 14/08/2017. Cerignola. I Carabinieri della Compagnia di Cerignola hanno arrestato, per “rapina impropria” e “resistenza a P.U.”, un 43enne, pregiudicato, sorpreso, poco prima, dopo aver tentato – insieme a 3 complici dileguatisi, tutti travisati – di commettere un furto in un appartamento, ubicato in un condominio del centro.
Nella circostanza, gli operanti hanno:
– sorpreso i 4 malviventi all’uscita dell’edificio, venendo da questi spintonati e minacciati;
– notato il 43enne portare la mano alla cintura, suscitando la reazione degli operanti, i quali hanno esploso – in aria, a scopo dissuasivo e senza conseguenze – 5 colpi con le pistole d’ordinanza;
– rincorso i fuggitivi, riuscendo a bloccare il solo 43enne.

6. 15/08/2017. Monte Sant’Angelo. I Carabinieri della Compagnia di Manfredonia hanno sottoposto alla misura della sorveglianza speciale di p.s. con obbligo di soggiorno (della durata residua di 2 anni e 7 mesi) un 34enne, pregiudicato, ritenuto “vicino” al clan “LI BERGOLIS”.

7. 15/08/2017. San Severo. I Carabinieri della Compagnia del luogo hanno arrestato, per “rapina in concorso”, un 18enne, pregiudicato, il quale – nella serata del 14.8 u.s., insieme a 2 complici, in corso d’identificazione, travisati e armati di pistola – aveva perpetrato una rapina ai danni di una tabaccheria di San Severo. Nella circostanza, l’arrestato è stato trovato in possesso di un proiettile cal. 7.65, nonché di 2 passamontagna e degli indumenti indossati nel corso del cit. evento delittuoso.

8. 15/08/2017. Apricena. Nell’ambito di uno specifico servizio finalizzato al contrasto dei reati inerenti agli stupefacenti, i Carabinieri della locale Sta., insieme a quelli della CIO dell’11° Btg. “Puglia”, hanno arrestato, per “detenzione di sostanze stupefacenti”, un 33enne, pregiudicato. Il predetto – a seguito di una perquisizione domiciliare – è stato trovato in possesso di 400 gr. di hashish, di 180 gr. di marijuana e di un G.A.P. privo di etichetta identificativa, nonché di 3 coltelli a serramanico, della somma contante di 3.000 € e di materiale per il confezionamento dello stupefacente.

9. 16/08/2017. Manfredonia. I Carabinieri della Compagnia di Manfredonia – supportati da quelli dell’11° Btg. “Puglia” e dello Sqdn. Eliportato Cacciatori “Sardegna” – hanno deferito, a vario titolo, per “sottrazione di cose sottoposte a sequestro”, “porto di armi od oggetti atti ad offendere”, “guida senza patente”, “spendita e introduzione nello stato di monete false”, “guida in stato di ebrezza e sotto l’effetto di sostanze stupefacenti”, “circolazione con targa contraffatta”, “lesioni personali colpose”, “evasione”, “inosservanza dell’autorità”, “minaccia aggravata”, “omessa custodia delle armi” e “detenzione di sostanze stupefacenti”, 25 persone, di età compresa tra i 22 e i 56 anni, nonché segnalato alla Prefettura di Foggia, 4 assuntori, trovati in possesso di modiche quantità di stupefacenti.

10. 17/08/2017. Vieste. I Carabinieri della Tnz. del luogo hanno arrestato, per “detenzione illegale di armi”, Bartolomeo Pio NOTARANGELO, 29enne. Il predetto deteneva un fucile cal.12 con matricola abrasa, occultato in un cespuglio di un terreno pertinente alla sua masseria, ubicata in località Paradiso Selvaggio.

11. 18/08/2017. San Marco in Lamis.I Carabinieri della Cp. di San Giovanni Rotondo, insieme a quelli dello sqdn. Eliportato “Cacciatori Sardegna” e della Sta. del luogo, hanno arrestato, per “detenzione illegale di armi comuni da sparo”, “ricettazione” e “detenzione ed uso sostanze stupefacenti”, un 33enne, operatore ecologico, pregiudicato. Gli operanti, a seguito di perquisizione domiciliare, hanno rinvenuto 1 pistola cal.38, 1 fucile a canne mozze cal.12, 1 caricatore per pistola cal.7,65, 1,5 gr. di marijuana, 1 visore notturno e indumenti atti al travisamento.

fotogallery enzo maizzi

redazione stato quotidiano.it – riproduzione riservata

“Strage di San Marco”, le operazioni dei CC dopo il quadruplice omicidio ultima modifica: 2017-08-21T12:24:20+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
1

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi