Eventi

A Manfredonia la fotografia è “passione”

Di:

Evento "Una giornata italiana" (ST)

Manfredonia – IL circolo fotografico “Manfredonia Fotografica”, la Federazione Italiana Associazioni Fotografiche (FIAF) e SEAT Pagine Gialle sono liete di annunciare uno dei più importanti eventi fotografici mai realizzati nella storia della fotografia: Passione Italia. 17 marzo 2011 – Una giornata Italiana che vedrà il suo momento culminante con l’inaugurazione della Mostra Nazionale il 24 settembre 2011 presso il Centro Italiano della Fotografia d’Autore (CIFA) a Bibbiena (AR) e con l’inaugurazione in contemporanea di 200 Mostre locali dislocate su tutto il territorio nazionale.

Il nostro territorio contribuisce al progetto nazionale con il lavoro dei suoi fotografi, che hanno operato nelle giornate del 16 e del 17 marzo 2011 per raccontare la vita della nostra città e della nostra Regione. La nostra mostra locale, insieme con le 200 mostre contemporaneamente aperte in tutta la nazione, testimonia l’impegno civile e culturale degli appassionati di fotografia partecipando attivamente a una celebrazione importante per tutta la collettività.
La mostra è stata realizzata con il patrocinio del Comune di Manfredonia e con la collaborazione dell’Assessorato alla Cultura.

L’inaugurazione si terrà presso Il chiostro di Palazzo San Domenico, sede del Comune di Manfredonia il giorno 24 settembre 2011 alle ore 18,30. Inoltre presso il Centro Italiano della Fotografia d’Autore il 24 settembre si inaugurerà la mostra fotografica Passione Italia – 17 marzo 2011 – Una giornata Italiana che raccoglie una selezione di oltre 1.000 immagini tra le centinaia di migliaia scattate il 16 e il 17 marzo 2011 in tutta Italia da oltre 4.500 fotografi.

Il progetto Passione Italia, promosso da Seat PG e FIAF in collaborazione con il Comitato Italia 150, Nital ed Epson, e con il patrocinio dell’Unità Tecnica di Missione della Presidenza del Consiglio dei Ministri, del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, del Ministero della Gioventù, del Ministero del Turismo, dell’Unione delle Provincie d’Italia e da numerose provincie italiane, nasce dalla volontà di realizzare una “fotografia della realtà nell’Italia di oggi” in occasione del 150° Anniversario dell’Unità. E’ un progetto nato dall’esperienza, dallo scambio, dalla consapevolezza di far parte di una comunità, dall’attenzione alla vita sociale nazionale e dalla conoscenza delle potenzialità della nostra grande passione: la fotografia.

Le tematiche proposte per l’attuazione di questo progetto hanno riguardato:
• Storia e identità. Al centro del percorso il lento, difficile ma incessante processo attraverso il quale si sono “fatti gli Italiani”;
• Lavoro, scienza e tecnologia. Un ritratto dedicato al mondo del lavoro per verificare come sia cambiato negli anni modificando le condizioni sociali e la cultura nazionale;
• Ambiente ed energia. La nuova cultura ambientale ed energetica;
• Natura e paesaggio. Le bellezze nazionali, i paesaggi urbani delle città d’arte, delle periferie e delle nuove edificazioni;
• Vita quotidiana. Scuole, luoghi di lavoro, la famiglia, i luoghi di ritrovo, il tempo libero.

Questo evento fotografico ha coinvolto più di 4.500 appassionati che il 16 e 17 marzo 2011 hanno fotografato per raccontare comunità, luoghi, tradizioni e valori del Belpaese, con un grande obiettivo comune: valorizzare tutte le peculiarità territoriali che rendono il nostro Paese ricco di fascino, storia e cultura. Dalle 35.000 immagini inviate al CIFA, i curatori della Mostra Nazionale, hanno selezionato oltre 1000 immagini che mostrano la voglia di raccontare e di raccontarsi. È una lunga descrizione collettiva di differenze e similitudini, che comprende sia l’eccellenza italiana sia le problematiche del Paese. Le oltre 200 Mostre Locali sono invece il frutto di scelte espositive liberamente realizzate dagli stessi autori: rappresentano temi a livello locale, senza il filtro di curatori nazionali, diventando lo specchio veritiero dei differenti punti di vista degli appassionati fotografi italiani.

In occasione della manifestazione sono stati realizzati due volumi-catalogo. Il primo raccoglie le fotografie della Mostra Fotografica Nazionale oltre a importanti testi specialistici. Il secondo volume presenta una selezione delle oltre 200 Mostre locali che si terranno sul territorio nazionale in contemporanea con la mostra nazionale. Il risultato è uno spaccato istantaneo e completo dell’Italia, prodotto con l’attenzione e la passione di una contemporaneità legata al passato, ma con l’occhio vigile al futuro.

Consegniamo alla storia del nostro Paese un percorso di condivisione e di consapevolezza che va oltre la fotografia e si appoggia all’idea espressa dal Presidente Emerito della Repubblica Azeglio Ciampi: “Dalla coscienza e dall’orgoglio della nostra storia dobbiamo trarre l’energia per ritrovare slancio e fiducia in noi stessi”.

Redazione Stato



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi