Capitanata

De Leonardis : “basta annunci, il Gino Lisa va aiutato”

Di:

Aereo parcheggiato, Gino Lisa

Aeroporto Gino Lisa (St)

Foggia – “DOPO le polemiche per l’assenza dell’assessore regionale alla Mobilità e Trasporti, Guglielmo Minervini e dell’amministratore unico di Aeroporti di Puglia, Domenico Di Paola nell’incontro convocato a Palazzo Dogana lo scorso lunedì, l’annuncio del loro arrivo a Foggia lunedì prossimo rappresenta una positiva opportunità per uscire finalmente dalla retorica degli annunci e dei buoni propositi e per giocare a carte scoperte la partita decisiva per la crescita e lo sviluppo del nostro territorio: quella per il futuro dell’aeroporto Gino Lisa”.

Il Consigliere regionale e presidente della settima Commissione Affari istituzionali della Regione Puglia, Giannicola De Leonardis ribadisce “forte e chiara la necessità di un ulteriore accompagnamento dello scalo civile della Capitanata in questa fase di transizione in attesa del completamento della nuova pista, non potendo competere sul mercato con vettori dalla capienza limitata e quindi con costi dei biglietti elevati rispetto ai low cost offerti da altre compagnie in altri scali. E devono essere la Regione e Aeroporti di Puglia – cui va dato atto degli sforzi compiuti e dell’impegno assicurato nel recente passato – in misura prioritaria a garantire una continuità più che mai necessaria in questo passaggio così delicato”.

“Per questo mi auguro – conclude De Leonardis – che il prossimo incontro rappresenti il momento della verità per le sorti del ‘Gino Lisa’, e che ognuno faccia la propria parte per proteggere e consolidare una faticosa conquista che non può e deve trasformarsi nell’ennesima, intollerabile sconfitta non solo per la provincia di Foggia ma per la Puglia intera”.


Redazione Stato



Vota questo articolo:
1

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi