Cronaca

Molfetta, rubavano in centro commerciale: 4 arresti

Di:

Controlli militari Guardia Finanza (image: iltaccod'italia)

Controlli militari Guardia Finanza (image: iltaccod'italia)

Bari – MILITARI del Comando provinciale guardia di finanza di Bari (gruppo pronto impiego), hanno tratto in arresto un uomo (di 32 anni) e tre donne (rispettivamente di 58, 30 e 22 anni) che avevano compiuto da poco diversi furti nel centro commerciale “Mongolfiera” di Molfetta.

Alle fiamme gialle, in servizio di controllo del territorio nella predetta località, non è sfuggito, infatti, il comportamento sospetto e guardingo di una famiglia proveniente da foggia, composta da un uomo e tre donne, che stavano per allontanarsi a bordo di un’autovettura da quel centro commerciale. Nel corso del conseguente controllo, esteso anche all’automezzo, i “baschi verdi” rinvenivano una quarantina di capi di abbigliamento, biancheria intima, cosmetici e profumi di note marche, muniti di tagliandi ed etichette, per i quali non risultava emesso lo scontrino fiscale. Effettuati i primi riscontri presso i diversi negozianti del centro commerciale, si appurava che i beni erano frutto di diversi taccheggi perpetrati poco prima in danno di ignari commercianti.
I quattro, gravati da precedenti specifici, sono stati arrestati ed associati presso la casa circondariale di trani, mentre l’autovettura e’ stata sottoposta a sequestro. il gruppetto familiare, cosi’ come e’ stato accertato, si muoveva all’interno degli esercizi con disinvoltura e sincronia: alcuni distoglievano l’attenzione dei commessi, mentre altri, eludendo i servizi di vigilanza e disattivando i dispositivi antitaccheggio, prelevavano ed occultavano la merce all’interno di borse

Redazione Stato



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi