Cronaca

Sicurezza uffici postali, SLC Cgil chiede convocazione al Prefetto

Di:

Interno ufficio postale (archivio, fonte image: solforoso.com)

Foggia – DI fronte al precipitare degli eventi criminosi ai danni degli uffici postali nella città di Foggia, la segreteria provinciali della SLC Cgil – unitamente alla Camera del Lavoro Territoriale e alla Federconsumatori, ha inviato una richiesta di incontro urgente al Prefetto di Foggia. Un tavolo al quale convocare i responsabili aziendali di Poste Italiane, finalizzato ad affrontare il tema dei possibili interventi da mettere in atto a tutela dei cittadini utenti e degli stessi lavoratori e lavoratrici.

La SLC Cgil di Capitanata nel ritenere prioritario il problema della tutela dell’integrità fisica dei dipendenti di Poste Italiane, continuerà a sollecitare l’azienda – coinvolgendo tutte le istituzioni del territorio – affinché utilizzando tutti gli strumenti consentiti si possano attivare misure finalizzate ad elevare il livello di sicurezza degli uffici postali, prevenendo eventi criminosi.


Redazione Stato



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi