Eventi

Udc Foggia, Referendum elettorale: raccolta firme nel capoluogo

Di:

Giovani UdC Capitanata (ST)

Foggia – ANCHE a Foggia i cittadini possono firmare la petizione per l’approvazione del referendum abrogativo del “Porcellum”, l’attuale discussa legge elettorale. Presso la villa comunale in Piazza Cavour sarà predisposto il relativo servizio di raccolta firme con un gazebo messo a disposizione dall’Udc di Foggia. La direzione del partito scudo crociato di Casini con il commissario prov.le l’on. Angelo Cera, con il consigliere comunale dott. Eugenio Iorio, il coordinatore cittadino dott. Francesco Niglio, la responsabile alle pari opportunità Valentina delle Fave e tanti altri soci e simpatizzanti vi aspetteranno venerdì 23 cm dalle ore 19:00 alle ore 21.

“L’attuale Governo è sempre meno espressione dei cittadini e sempre più incapace di ascoltare e raccogliere le istanze e i reali bisogni delle persone e delle famiglie. C’è bisogno di una svolta immediata; quella di cambiare il sistema elettorale è una delle priorità più urgenti per il Paese. Anche a Foggia si avverte nettamente la voglia di mandare in pensione l’attuale classe politica, soprattutto il desiderio di un ritorno a un’etica e a una integrità morale e istituzionale dei nostri rappresentanti al Parlamento. Il Porcellum è stata una vera e propria controriforma elettorale, che impedisce ai cittadini di scegliere concretamente – come avviene invece a livello locale – i propri rappresentanti in Parlamento. Siamo certo che la raccolta di firme proseguirà anche nei prossimi giorni con una grande partecipazione. E siamo convinti che questo sia il primo segnale concreto della necessità, ormai incoercibile, di una nuova giustizia e uguaglianza sociale, che da tempo latitano nel nostro Paese. I Giovani Udc di Foggia e tanti altri provenienti della provincia accompagneranno la direzione cittadina del partito in questo impegno” così affermano in una nota Giuseppe Tricarico e Sergio Izzi, rispettivamente coordinatore e presidente dei Giovani Udc di Capitanata.


Redazione Stato



Vota questo articolo:
1

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi