Scuola e Giovani

Vertice Legalità, Napolitano dona medaglia a Consulta studenti

Di:

Piemontese, Mantovano, vertice 2010 (ST)

Foggia – “Il Vertice Nazionale sulla Legalità promosso dalla Consulta Provinciale degli Studenti di Foggia, sull’espressione del parere favorevole da parte del Consiglio Nazionale dei Presidenti delle Consulte, che si terrà a Cerignola il prossimo 26 settembre 2011, ha ricevuto in data odierna una medaglia che il Capo dello Stato Giorgio Napolitano ha voluto destinare quale suo premio di rappresentanza”. È quanto dichiarato dagli Uffici della Consulta di Via Rosati dal Presidente dell’organo studentesco Felice Piemontese nell’apprendere la notizia dell’importante riconoscimento concesso da parte della Presidenza della Repubblica che si aggiunge al già presente Patrocinio del Ministero dell’Interno.

“Dopo il messaggio di condivisione espresso da parte della Segreteria Generale del Quirinale in occasione del Vertice Regionale sulla Legalità che si svolse a Monte Sant’Angelo, a settembre 2010 e dopo la medaglia della Presidenza della Repubblica ricevuta in occasione della Giornata Provinciale dell’Arte e della Creatività Studentesca tenutasi a Foggia, a maggio 2011, siamo tanto contenti quanto orgogliosi – prosegue Piemontese – di essere i protagonisti di questo nuovo e pregevole riconoscimento, per la seconda volta concesso direttamente ad una Consulta Provinciale Studentesca e per la seconda volta concesso a Foggia”.

Il Vertice Nazionale sulla Legalità rientra all’interno della programmazione interistituzionale “Primavera della Legalità” promossa oltre che dalla Consulta Provinciale degli Studenti di Foggia anche dalla Prefettura, dalla Provincia, dalla Questura, dal Comando Provinciale Carabinieri di Foggia e dalla locale Amministrazione Comunale. Anche quest’anno il Vertice sarà presieduto dal Sottosegretario di Stato all’Interno On.le Alfredo Mantovano e, vedrà la partecipazione di numerose autorità nazionali e locali in rappresentanza del mondo politico, civile e militare come quella del Vice Capo della Polizia di Stato, Prefetto Francesco Cirillo e del Procuratore Distrettuale Antimafia, Antonio Laudati. “Siamo pronti per questo nuovo appuntamento della Consulta – conclude il Presidente Piemontese – al fine di dimostrare ancora una volta quanto i giovani vogliano parlare di legalità con i grandi dimostrando di esserci, di farci e di saperci fare”.

Redazione Stato



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi