Capitanata

Trasporto pubblico locale, sciopero 24 ore il 2 ottobre

Di:

Sciopero trasporti, mobilità (blog.panorama.it)

Trasporto locale: sciopero per 24 ore il 2 ottobre (blog.panorama.it)

Foggia – SCIOPERO nazionale di 24 ore del Trasporto Pubblico Locale per il 2 ottobre 2012. E’ quanto comunicano in una nota le segreterie territoriali della FILT-CGIL, FIT-CISL e UILT-UIL.


La protesta.
Gli autoferrotranviari ed internavigatori hanno scioperato il 20 luglio 2012 per 4 ore, con una partecipazione quasi dappertutto totalitaria, in difesa del ruolo sociale del TPL per un suo reale rilancio e sviluppo e “per ottenere il sacrosanto diritto al rinnovo del CCNL scaduto il 31.12 2007“.

“Le Organizzazioni Sindacali hanno scelto una prima azione di sciopero di solo 4 ore per cercare di limitare al massimo il disagio degli utenti e dei cittadini già duramente colpiti dalla crisi e costretti oggi a pagare biglietti più cari per un servizio peggiore per quantità e qualità.”

“Con il perdurare della fase di stallo, in mancanza di risposte dalle istituzioni e a fronte di dichiarazioni rilasciate alla stampa da Asstra e Anav che suonano ancora una volta irridenti e provocatorie, la lotta delle lavoratrici e dei lavoratori del TPL deve purtroppo continuare ed intensificarsi”.

“Le Segreterie Nazionali, facendo seguito alle precedenti azioni di astensione dal lavoro, sono state costrette pertanto a proclamare un ulteriore sciopero nazionale di 24 ore di tutto il personale delle aziende che applicano il Contratto del TPL per il 02 ottobre 2012”.


Durante le astensioni dal lavoro saranno garantite le prestazioni dei servizi minimi indispensabili, così come previsti dagli accordi aziendali e dalla Provvisoria Regolamentazione del TPL e successive interpretazioni”.

Redazione Stato@riproduzioneriservata



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi