CronacaStato news
Nota stampa

Foggia, Comune aderisce a Settimana Europea Mobilità Sostenibile

Di:

Foggia. Anche il Comune di Foggia ha aderito alla Settimana Europea della Mobilità Sostenibile 2016, che si concluderà domani. Nella sola giornata di domani, dunque in conclusione dell’evento, l’Amministrazione comunale ha disposto l’ampliamento dell’Isola Pedonale e della Zona a Traffico Limitato. Nello specifico, nella sola giornata di domani e nelle fasce orarie comprese tra le ore 09.00 e le ore 13.00 e tra le ore 16.00 e le ore 21.00, è stata disposta la chiusura al traffico veicolare di Viale XXIV Maggio, con istituzione del Divieto di Sosta con “Rimozione Forzata” ambo i lati tratto compreso da Via Montegrappa a Piazza Cavour; la chiusura al traffico veicolare di Via Monfalcone con istituzione del Divieto di Sosta con “Rimozione Forzata nel tratto e direzione di marcia compresi tra Via Podgora e Viale XXIV Maggio e tra Via Sabotino e Viale XXIV Maggio; la Chiusura al traffico veicolare di Via Piave tratto compreso tra Viale XXIV Maggio e Via Sabotino e tra Viale XXIV Maggio e Via Podgora; la chiusura al traffico veicolare di Via Isonzo con istituzione del Divieto di Sosta “Rimozione Forzata” tratto e direzione di marcia compresi tra Via Podgora e Viale XXIV Maggio e tra Viale XXIV Maggio e Via Sabotino; la chiusura al traffico veicolare di Via S. Maria della Neve tratto compreso tra Via della Repubblica e Via Barra; la chiusura al traffico veicolare di Via Diomede tratto compreso tra Via della Repubblica e C.so Cairoli; la chiusura al traffico veicolare di Via Dante, Via Valentini Vista Franco e Largo degli Scopari con istituzione del Divieto di Sosta con “Rimozione Forzata” ambo i lati; l’istituzione del divieto di Sosta con “Rimozione Forzata” in Piazza G. Marconi; la chiusura traffico veicolare di C.so Cairoli con istituzione del Divieto di Sosta “Rimozione Forzata” ambo i lati nel tratto compreso tra Via Diomede e Via S. Lorenzo; la chiusura al traffico veicolare ed istituzione del Divieto di sosta “Rimozione Forzata” in C.so G. Garibaldi tratto compreso tra Via Oberdan e Piazza XX Settembre; la chiusura al traffico veicolare di Via La Greca; la chiusura al traffico veicolare di Via La Rosa nel tratto compreso tra Via Martire e C.so Cairoli; la chiusura al traffico veicolare di Via De Nittis tratto compreso tra Via Martire e C.so Cairoli.

Il divieto di circolazione, ovviamente, non si applica ai seguenti veicoli: Servizi Urbani, adibiti al trasporto pubblico (ATAF); Autoveicoli attrezzati per pubblici servizi (Autoambulanze – VV.FF. – FF.SS. – PP:TT. – Energia Elettrica – Acqua – Gas – macchine operatrici a disposizione della Pubblica Amministrazione), purchè in servizio di Emergenza; Autovetture ad uso pubblico per trasporto di persone (TAXI – Autonoleggio); Automezzi delle Amministrazioni dello Stato, in servizio di pronto intervento; Automezzi delle Forze Armate; Automezzi AMIU; Automezzi adibiti al servizio di Polizia dello Stato; Automezzi di soccorso stradale ed autostradale, in servizio di emergenza; Autoemoteche ed automezzi adibiti a trasporti funebri ed al suo seguito; Automezzi dei servizi di sorveglianza, debitamente contrassegnati; Automezzi muniti di specifico contrassegno, con a bordo il disabile; Automezzi specificatamente autorizzati. Proprio al fine di promuovere una migliore cultura della mobilità sostenibile legata all’uso del mezzo pubblico la società di trasporto urbano Ataf SpA ha disposto il raddoppio del minutaggio del biglietto: per la sola giornata del 22 settembre, infatti, un biglietto da 60 avrà validità di 120 minuti.

Alla Settimana Europea della Mobilità Sostenibile, inoltre, hanno aderito alcuni docenti cicloamatori degli Istituti Scolastici “Pascal” e “Marconi” che daranno vita domani all’evento “Scuole in Bici”, nel corso del quale percorreranno in bicicletta, assieme agli studenti, il tragitto che conduce alle scuole.

Ufficio Comunicazione – Staff del Sindaco



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati