Foggia

“Lavori IN-CHIOSTRO” a Foggia


Di:

Foggia. Si terrà sabato 23 settembre, presso il Chiostro di Santa Chiara alle 11.30 la conferenza stampa di presentazione del progetto “Lavori IN-CHIOSTRO”, finanziato dal MIBACT con il Bando “Scuola: spazio aperto alla cultura”. Il progetto è un’ importante iniziativa culturale che offre la possibilità di connettere il mondo delle istituzioni culturali con tutti i cittadini e le scuole. L’attività progettuale, ideata e realizzata dall’Istituto Comprensivo Santa Chiara con la fattiva collaborazione della Società Promodaunia , ha il patrocinio e supporto della:Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio della province di Foggia e BAT; della Regione Puglia – Assessorato all’ Industria Turistica e Culturale, del Comune di Foggia – Assessorato alla Cultura; infine, ultimo non ultimo, dell’Archivio di Stato – Mibact.

All’evento è prevista la presenza dell’ Assessore Industria turistica e culturale, Gestione e valorizzazione dei beni culturali della Regione Puglia Loredana Capone, del Direttore Dipartimento Turismo, l’Economia della Cultura della Cultura e Valorizzazione del Territorio della Regione Puglia Aldo Patruno, del Dirigente Industria turistica e culturale, Gestione e valorizzazione dei beni culturali Regione Puglia Silvia Pellegrinidel Sindaco di Foggia Franco Landella, dell’ Assessore alla Cultura Comune di Foggia AnnaPaola Giuliani, del Presidente della Provincia
Francesco Miglio, del Presidente Società Promodaunia Rosa Cicolella, della Dirigente dell’Istituto Comprensivo Santa Chiara Pascoli Altamura, nonchè ideatore del progetto Mariolina Goduto e infine, della ideatrice e curatrice Progetto Luciana Stella.

E’ necessario sottolineare l’importanza didattica del progetto “Lavori in Chiostro”al quale va il merito di valorizzare il patrimonio culturale eartistico del territorio e offrire l’occasione di poterne fruire in modo accattivante. Inoltre va ricordato che il progetto è arrivato al 10 posto su soli 30 progetti finanziati e su più di 200 presentati in tutta Italia per il bando del Mibact Scuola:spazio aperto alla cultura” L’attività progettuale partirà il 30 settembre presso il Chiostro di Santa Chiara in via Arpi e avrà termine a metà dicembre, si suddividerà in due parti principali: nella prima sarà allestito presso il Chiostro di Santa Chiara un grande laboratorio a cielo aperto con strutture mobili rimovibili che trasformeranno il luogo in una vera e propria agorà della cultura aperta in orario extrascolastico per oltre due mesi il sabato e la domenica pomeriggio.

Presso il Chiostro nei weekend si realizzeranno percorsi laboratoriali esperenziali per tutti i bambini alla scoperta di tantissimi materiali diversi come foglie, sabbia, argille, inchiostro, carta e colori. La seconda parte si svolgerà invece presso le strutture culturali della città: MOCA (Museum of Children Art) allestito all’interno dell’Istituto Comprensivo Santa Chiara, la Biblioteca Magna Capitana, l’Archivio di Stato, il Museo Civico, la Pinacoteca d’Arte Contemporanea il 900, il Museo di Storia Naturale, il Museo del Territorio e la Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea di Palazzo Dogana. Spetterà all’Istituto Pascoli Santa Chiara, capofila del progetto nonchè ente proponente, il compito di essere centro nevralgico dell’iniziativa, nel chiostro infatti verranno distribuite le mappe speciali che guideranno i cittadini nei tre mesi successivi, alla scoperta degli istituti culturali della città dove i partecipanti potranno effettuare visita e attività di laboratorio.

Tutte le attività sono gratuite. Per prenotare o per informazioni chiamare la Segreteria organizzativa di Promodaunia al numero 347 1199300 o visitare la pagina Facebook del progetto : Lavori in Chiostro.

“Lavori IN-CHIOSTRO” a Foggia ultima modifica: 2017-09-21T07:30:51+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This