Cronaca

Roma, manifestazione Fiom. Un manifestante a Vendola: “Pezzo di m…”


Di:

Nichi Vendola a Roma durante la manifestazione Fiom (ansa.it)

Roma – BRUTTA avventura per il presidente della Regione Puglia, Nichi Vendola, al sit in dei metalmeccanici organizzato dalla Fiom a Roma (originariamente doveva trattarsi di un corteo, poi ‘depotenziato’ a sit in dopo gli scontri di sabato scorso che hanno arrecato danni alla capitale per oltre 1,5 milioni di euro). Il Governatore di Lungomare Nazario Sauro, infatti, è stato spintonato da un manifestante, che l’ha anche pesantemente apostrofato. L’aggressore, un uomo sulla cinquantina secondo quanto battuto dalle maggiori agenzie di stampa, sarebbe stato indispettito dalle parole di Vendola sui ‘black bloc’ che hanno dato vita agli scontri del 15 ottobre. L’uomo ha cominciato a urlare a Vendola che i “black bloc non sono barbari”; poco dopo lo ha spintonato e insultato, dicendogli “sei un pezzo di m …”. Ha desistito quando è stato bloccato dagli uomini della scorta.

SOLIDARIETA’ – Parole di vicinanza a Nichi Vendola sono giunte da Bari, tanto dalla maggioranza che lo sostiene, quanto dall’opposizione di centrodestra. A parlare per tutti, in casa Pdl, è Rocco Palese, capogruppo consiliare. “Solidarietà al Presidente della Regione Puglia, Nichi Vendola per la vile aggressione subita questa mattina in Piazza del Popolo a Roma”, scrive Palese in una nota. Il capogruppo berlusconiano riconosce a Vendola “il coraggio di condannare nettamente e pubblicamente gli atti di violenza compiuti sabato scorso dai black bloc”, aggiungendo che “quegli episodi, come del resto quello di stamattina, apparentemente nato proprio da quella condanna, sono frutto di un inaccettabile clima di odio e violenza politica che non è stato certamente il centrodestra ad alimentare né oggi né in passato. Nel ribadire solidarietà al Presidente Vendola, ci auguriamo che questi esecrabili comportamenti vengano finalmente isolati e condannati unanimemente da tutta la politica, senza distinzione alcuna”.

Laconico il Presidente del Consiglio regionale, Onofrio Introna. “Invito le forze politiche e sociali ad abbassare i toni della polemica, perché la violenza sconsiderata non risolve i problemi ma li aggrava”.

Aggressione a Vendola: la solidarietà del capogruppo PD. Il capogruppo del Pd alla Regione Puglia, Antonio Decaro, “esprime solidarietà al presidente della Regione Puglia, Nichi Vendola, vittima di una spregevole aggressione da parte di chi, evidentemente, ha familiarità con la violenza di quei black bloc le cui vigliaccherie il governatore pugliese ha fatto bene a condannare senza mezzi termini”. “Ci auguriamo – conclude Decaro – che gli autori di simili violenze cambino presto atteggiamento e comprendano che non è picchiando e distruggendo che si costruisce il cambiamento. L’Italia ha bisogno di nuovi talenti e intelligenze, non di certo di teppisti e violenti”.


Redazione Stato

Roma, manifestazione Fiom. Un manifestante a Vendola: “Pezzo di m…” ultima modifica: 2011-10-21T15:37:18+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This