Manfredonia

Salcuni rimarca: “Il Comune insabbia il Pug per il partito del mattone”


Di:

Franco Salcuni, direttore dei festival (ST)

Monte Sant’Angelo – “LEGAMBIENTE richiede con forza una moratoria totale del mattone a Monte Sant’Angelo, per lasciare spazio, nella città Unesco, alla riprogettazione dell’intero territorio su basi di recupero e di conservazione”. Lo ha detto Franco Salcuni, presidente del circolo locale di Legambiente, a seguito dell’approvazione in consiglio comunale del comparto edilizio a Macchia Libera.

“Considerando l’inadeguatezza nel vigente Piano Regolatore Generale, occorre che di fronte a noi ci sia unicamente il percorso di definizione del nuovo Piano Urbanistico Generale, sospendendo tutti le procedure approvative degli scempi grandi e piccoli che ancora si stanno abbattendo sulla città Unesco. E’ colpevole la drammatica battuta d’arresto di questa amministrazione sul processo di definizione del PUG. Abbiamo perso cinque anni, tenendo nel cassetto un procedimento che avrebbe potuto risparmiare al territorio grandi e inutili speculazioni edilizie. Ogni giorno che passa, senza un nuovo strumento urbanistico, rappresenta per Monte Sant’Angelo la possibilità che avanzino quotidianamente scempi autorizzati”.

“La politica finora non ha mai accolto con favore il nostro appello a fermare le ruspe e le betoniere. Senza nessuna eccezione. Gli stessi che oggi pretendono di presentarsi come i paladini dell’ambiente, non hanno mai fatto cenno di voler approvare un percorso forte e deciso nella direzione del cambiamento delle politiche edilizie, motivo per cui non accettiamo lezioni di tutela da chi vuole fare speculazione politica agitando in maniera estemporanea posizioni ambientaliste. Quello che conta sono le posizioni di sostanza, non le dichiarazioni di circostanza”


Redazione Stato

Salcuni rimarca: “Il Comune insabbia il Pug per il partito del mattone” ultima modifica: 2011-10-21T13:00:18+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
5

Commenti


  • Nicola

    Noi vogliamo lo sviluppo per dare il pane ai nostri figli. Il vostro appello non lo accoglieranno mai, siete quattro gatti che fanno rumore. L’ambiente tutelalo sui tuoi terreni.


  • macchiaiolo

    tu credi di essere il palladino dell’ambiente franco salcuni e come dice nicola vatti a tutelare i tuoi terreni che ci hai propio stancatoooooooooooooooooooooooooooooooooo
    ooooooooooooooooooooooo………..


  • ambiente

    in un momento come questo, quel poco che si può fare per rilanciare l’economia, lo devono anche bloccare. Bravo macchiaiolo …..si oppone sui terreni degli altri. Il vostro leader Pecoraro Scanio è sparito dalla circolazione, perchè siete pochi.Adeguatevi alla maggioranza degli italiani


  • macchiaiolo

    per nn parlare dei terreni che salcuni ha a macchia e sono lasciati cosi senza cure e menomale che e’ di legambiente.cmq grazie a tutti coloro che ci appoggiano


  • Redazione

    Cortesemente moderazione. Grazie, Red.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This