Economia

Swg-Coldiretti, 10% italiani non puo’ garantirsi minimo indispensabile


Di:

ph: guidasicilia.it

Cernobbio (Como) – LA crisi colpisce duro: il 49% degli italiani dichiara di riuscire a pagare appena le spese senza permettersi ulteriori lussi e addirittura un 5-10% non è in grado di garantirsi il minimo indispensabile. E’ quanto emerge dall’indagine ‘Gli italiani e l’alimentazione nel tempo della crisi’, realizzata da Coldiretti-Swg e presentata al Forum Internazionale dell’Agricoltura e dell’Alimentazione in corso a Cernobbio (Como).

Alla crisi economica si aggiunge una forte preoccupazione per il futuro con il 62% degli italiani, secondo la ricerca, che ritiene che la situazione economica dell’Italia sia destinata a peggiorare tanto e vero che il 54% giudica di aver dato al Paese più di quanto ha ricevuto. Emerge poi, che per effetto della crisi, il 57% degli italiani ha ridotto lo spreco di cibo. In Italia gli sprechi alimentari equivalgono a un valore annuale di 37 miliardi di euro in grado di garantire l’alimentazione per 44 milioni di persone. Tra coloro che hanno ridotto lo spreco, il 47% lo ha fatto facendo la spesa in modo più oculato, il 31% riducendo le dosi acquistate, il 24% utilizzando quello che avanza per il pasto successivo e il 18% guardando con più attenzione alla data di scadenza. (fonte ansa)

Redazione Stato

Swg-Coldiretti, 10% italiani non puo’ garantirsi minimo indispensabile ultima modifica: 2011-10-21T16:58:24+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This